Viadotto Bisagno, Occhiuto (comitato “via Laiasso 10”): «Siamo stati totalmente ignorati» – Babboleo

Viadotto Bisagno, Occhiuto (comitato “via Laiasso 10”): «Siamo stati totalmente ignorati»

Condividi questo Post

Sono iniziati i lavori sul Viadotto Bisagno e sono aumentati di conseguenza i disagi per i residenti della zona. Lavori che si sono suddivisi in due parti: la prima lato via delle Gavette (lavori quasi giunti al termine), dove i residenti sono stati “protetti” tramite indennizzi a seconda delle varie fasce di rischio (rossa, arancione e gialla a seconda della distanza dal viadotto) e protezioni per eventuali oggetti caduti dal ponte. Dall’altra parte in via Laiasso, che si trova a 24 metri dall’ombra del ponte, i residenti sono stati totalmente ignorati. Il nodo è la decisione di limitare la zona di pericolo alle attività economiche e ad una sola abitazione, lasciando fuori il palazzo di via Laiasso. È stato creato il Comitato “via Laiasso 10”, alla quale hanno aderito 35 famiglie.

L’intervista integrale al portavoce del Comitato “via Laiasso 10”, Giuseppe Occhiuto su Radio Babboleo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo