Zona gialla: l’acquario di Genova e il Galata Museo del Mare riaprono al pubblico

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Dopo 4 mesi di chiusura, nel rispetto di quanto previsto dal DPCM in vigore per le regioni di colore giallo, Costa Edutainment è lieta di annunciare la riapertura al pubblico dell’Acquario di Genova e del Galata Museo del Mare

I visitatori potranno tornare all’Acquario di Genova dal lunedì al venerdì, a partire dal 1° marzo, dalle ore 11 alle ore 18 con ultimo ingresso alle ore 16.

Al Galata Museo del Mare le giornate di apertura settimanali saranno giovedì e venerdì, a partire dal 4 marzo, dalle ore 11 alle ore 18 con ultimo ingresso alle ore 17.

“Dopo questi lunghi mesi di chiusura siamo felici di poter riaprire, commenta il Presidente Beppe Costa. Ci manca l’entusiasmo trasmesso dai visitatori, sia adulti che ragazzi, nel vedere gli animali che popolano il nostro acquario. Speriamo che sia l’inizio di un possibile ritorno alla normalità con una graduale apertura alle altre regioni”.

Acquario di Genova

In occasione della riapertura, sono previste tariffe ridotte: 25 Euro per gli adulti e 15 Euro per i ragazzi (4-12 anni), acquistabili online e in biglietteria. Per il pubblico dei genovesi, torna il Mercoledì dei genovesi con tariffa unica a 13,5 Euro valida per tutta la giornata del mercoledì e acquistabile esclusivamente in cassa, dietro presentazione del documento di identità che attesti la residenza all’interno del Comune e della provincia di Genova. 

Il percorso espositivo è interamente fruibile, ad eccezione della vasca tattile e della sala VR Gear e del giardino Un battito d’ali. La vasca che ospita le foche è momentaneamente chiusa per lavori di manutenzione straordinaria.

Per questo primo periodo di riapertura, sono sospesi il percorso Dietro le quinte e le diverse tipologie di visita guidata.

La struttura è dotata di postazione di rilevazione della temperatura corporea prima dell’accesso, segnaletica dedicata per favorire il giusto distanziamento sociale sia in biglietteria sia di fronte alle vasche espositive, dispenser di gel igienizzante lungo il percorso. La mascherina sarà da indossare obbligatoriamente per l’intera durata della visita.

Per garantire la sicurezza dei visitatori, l’Acquario di Genova lo scorso giugno ha conseguito, prima struttura turistico culturale al mondo, la Biosafety Trust Certification del RINA. La certificazione intende dare un segnale forte per mantenere la fiducia degli utenti e prende in considerazione non solo le normative e le indicazioni ministeriali ma, come per le altre certificazioni, tende ad attuare misure per andare oltre le norme di legge.

Per evitare eventuali code in biglietteria, è fortemente incentivato l’acquisto dei biglietti online disponibili su www.acquariodigenova.it .

Per garantire il distanziamento sociale, rimane ridotta la capienza massima di visitatori in ingresso per ogni fascia oraria da 600 a 200 persone ogni mezz’ora.

Galata Museo del Mare

Il più grande museo marittimo del Mediterraneo e una tra le strutture museali più visitate della Liguria riaprirà le porte ai visitatori due giorni alla settimana, il giovedì e il venerdì dalle ore 11 alle ore 18 con ultimo ingresso alle ore 17.

Per rendere la visita ancora più coinvolgente, in orario museale e in modalità continuativa, il personale del museo offrirà al pubblico in sala un approfondimento guidato sulla Galea: uno storytelling basato su aneddoti e curiosità di schiavi, forzati e buonavoglia impegnati a “vogare” in una galeotta della Repubblica di Genova. Attività a cura di Solidarietà e Lavoro.

Per la riapertura, vengono proposte tariffe agevolate per tutti: per la visita combinata al Museo e al Sommergibile 15 Euro per gli adulti, 10 Euro per i ragazzi (4-12 anni); per la visita al solo Museo 10 Euro per gli adulti, 5 Euro per i ragazzi (4-12 anni), entrambe acquistabili sia online sia in biglietteria. Per il pubblico dei residenti a Genova e provincia, viene proposto nella giornata del giovedì – il Giovedì dei genovesi – un prezzo unico di 9,50 Euro tutto il giorno per la visita combinata di Museo e Sommergibile. Questa offerta è acquistabile esclusivamente in biglietteria, dietro presentazione del documento di identità che riporta la residenza nel Comune o nella provincia di Genova.

Il museo sarà visitabile in tutti e quattro i piani espositivi fatta eccezione per la sala della Tempesta. Anche il sommergibile S-518 Nazario Sauro sarà visitabile regolarmente.

Gli amanti del mare potranno tornare a compiere l’esperienza di un viaggio attraverso gli Oceani e salire a bordo delle diverse imbarcazioni ricostruite a grandezza reale utilizzate da marinai e capitani dal ‘600 ad oggi. Un’esperienza che per i giovanissimi sarà “stratopica” grazie al percorso tematizzato in 15 tappe che vede il topogiornalista di Topazia Geronimo Stilton accompagnare i bambini alla scoperta del mare e della navigazione.

Per garantire il corretto distanziamento durante la visita, è stata predisposta un’apposita segnaletica fuori dal Museo e all’ingresso, dopo il rilevamento della temperatura, l’accesso sarà contingentato con il supporto dello staff di accoglienza.

La mascherina sarà da indossare obbligatoriamente per l’intera durata della visita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo