Interviste

Arcelor Mittal, crollo di una torre faro, Armando Palombo (Rsu): “Se non si prendono provvedimenti, può succedere di nuovo”

Tragedia sfiorata a Cornigliano, dove ieri sera nello stabilimento di Arcelor Mittal è crollata una torre faro di 18 metri, forse per ossidazione. L’incidente è avvenuto durante il cambio turno: una coincidenza che ha evitato gravi conseguenze per la salute dei lavoratori. Intanto slitta di 10 giorni la firma per l’ingresso dello Stato in Arcelor Mittal.

Su Babboleo News – Cosa succede in Liguria il commento del Coordinatore dell’Rsu Armando Palombo:

Neve in Liguria? Ne parliamo con Andrea Lazzara (Arpal)

Domani, in concomitanza con il primo giorno di inverno secondo il calendario metereologico, ci sarà un abbassamento delle temperature e un’alta probabilità di precipitazioni nella seconda parte della giornata, in particolare in serata.

Oltre al freddo, si segnalano probabili nevicate nella notte tra domani e mercoledì. La quota neve scenderà di 300 o 400 metri e si prorogherà fino a metà giornata.

Per un quadro completo della situazione meteo in Liguria nelle giornate di domani o mercoledì potete ascoltare l’intervista completa ad Andrea Lazzara (Arpal) su Babboleo News:

Folla immortalata sul lungomare di Lerici, il sindaco: “Le immagini non sono veritiere. Io c’ero. Si è parlato di 4mila persone: non è così”

Da ieri la Liguria è ufficialmente di nuovo in zona gialla: oltre alla riapertura di bar e ristoranti fino alle 18, sono tornati ad essere consentiti gli spostamenti tra comuni. Questo, complice la bella domenica di sole, ieri ha messo in moto numerose persone verso lungomare e passeggiate.

In particolare hanno sollevato non poche polemiche le immagini, in circolo sui social dal tardo pomeriggio di ieri, che ritraggono un fiume di gente a passeggio sulla passeggiata tra Lerici e San Terenzo.

Su Babboleo News-Cosa Succede in Liguria la spiegazione e il punto della situazione con il sindaco di Lerici, Leonardo Paoletti:

Liguria in zona gialla, Porotto (Fipe): “Una boccata d’ossigeno”

Dopo settimane di zona arancione la Liguria ritorna in zona gialla, riaprono quindi bar e ristoranti almeno per pranzo, ai microfoni di Babboleo News è intervenuta Marina Porotto, vice presidente di F.I.P.E. Liguria, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi, associazione leader nel settore della ristorazione. Che rappresenta tra le altre, bar ristornati e pizzerie.

Ha commentato così la riapertura dei locali della giornata di ieri:

Genova in zona gialla: il bilancio del week end

Domenica in zona gialla per la Liguria, prima domenica di spostamenti consentiti al di fuori del comune e prima giornata di riapertura ai clienti di bar e ristoranti., almeno a pranzo. E a Genova, dove questo fine settimana era ancora in vigore l’ordinanza che vietava il passeggio sui lungomare cittadini, è stato un week end dove si sono rispettate le regole, con solo 50 le sanzioni che la polizia municipale ha fatto nella giornata di ieri e nessuno ai locali. Ai microfoni di Babboleo News l‘assessore comunale alla sicurezza Giorgio Viale ha fatto un bilancio di questo fine settimana nel capoluogo ligure.

tpl

Trasporti, TPL pronta per la riapertura delle scuole. Si lavora per una mobilità “green”

Istruzione e trasporti: due settori inevitabilmente correlati, soprattutto in questi giorni in cui si parla di ripartire con la didattica in presenza nelle scuole superiori. C’è chi dice già a dicembre, chi a gennaio, quel che è certo è che a breve gli studenti torneranno a spostarsi anche sui mezzi di trasporto pubblico.

Ne abbiamo parlato su Babboleo News – cosa succede in Liguria con la presidente di TPL Simona Sacone, che ci ha anche dato una piccola anticipazione su un progetto “green” nel nodo savonese.

Ascolta l’intervista:

Un progetto, tre anime: nasce a Genova Motorsgrouping, il primo company builder dell’industria automobilistica italiana

Motorsgrouping nasce dall’unione di ParcoChiuso, Evolgo e Talent Garden Genova e sarà presentata ufficialmente il prossimo 3 dicembre in occasione dell’evento “Car Carrozzeria Summit 2020”. Obiettivo: dare vita ad un ecosistema nazionale e internazionale di innovazione tecnologica per ripensare l’industria automotive italiana e promuovere la nascita di start up innovative. 
Su Babboleo News – Cosa Succede in Liguria: Alessandro Cricchio, amministratore delegato di Talent garden Genova:

L’Acquario di Genova lancia un concorso speciale per il suo pubblico

Il covid e le limitazioni non frenano la voglia dell’Acquario di Genova di far vivere le feste natalizie al suo pubblico, per questo ha creato un concorso speciale.
Dal 1° dicembre al 6 gennaio si potranno vincere due esperienze edutainment da vivere all’Acquario e nel mondo AcquarioVillage.
In totale sono 74 i premi messi in palio, che spaziano da semplici biglietti ad abbonamenti o visite guidate.

L’intervista completa a Barbara Azzarelli, brand manager di AcquarioVillage:

Per partecipare è sufficiente andare sul sito dell’Acquario: https://www.acquariodigenova.it/ registrarsi e cliccare sul link del concorso.
Si potrà partecipare tutti i giorni ma solo una volta al giorno.

Mondo della musica e della cultura, obiettivo: reinventarsi, per non perdere la speranza

L’emergenza sanitaria da Sars-Cov-2 sta mettendo a dura prova il mondo della cultura e dello spettacolo, tra restrizioni e chiusure, anche le associazioni si sono attrezzate per non spezzare la catena della cultura. E’ il caso dell’associazione Pasquale Anfossi, nata nel 1995 con l’obiettivo di organizzare concerti e conferenze. All’associazione Anfossi la scelta dei generi musicali e culturali è multipla, si passa dalla musica antica a quella contemporanea, popolare e sperimentale, dove si incrociano altre arti e discipline, favorendo presso tutti l’apprezzamento e il godimento della musica. I concerti privilegiano l’esecuzione di musiche di raro ascolto e nel corso degli anni hanno visto avvicendarsi interpreti di grande valore con la proposta di diversi generi musicali: oltre alla musica da camera, il blues, il jazz, il trallalero e innovative forme di spettacolo multimediale. E in epoca di covid19 la parola d’ordine è diventata reinventarsi, sempre, senza perdere il contatto con il pubblico. “Tra presenza, quando ci era consentito, e digital, in questo periodo di chiusure, abbiamo creato un vero e proprio mix”, spiega la vice presidente dell’Anfossi Carla Magnan. Non solo vice presidente dell’associazione ma anche musicista, compositrice, insegnante al Conservatorio N. Paganini, Carla Magnan ci racconta a tutto tondo il mondo della musica e dell’arte in questo periodo di pandemia. Ascolta l’intervista completa.

L’università al tempo del Covid: a Genova aumentano gli iscritti

Più 17,5% di immatricolati all’Università di Genova, rispetto allo scorso anno: un exploit che vale, in numeri assoluti, 1061 nuovi iscritti in più al primo anno. Questo perchè molti studenti hanno preferito non andare in altre città sia per timore del contagio che per ragioni economiche, ma anche e soprattutto per il lavoro di promozione fatto negli ultimi anni dall’ateneo genovese con un indice di gradimento che è andato aumentando sempre di più.

E intanto l’Università di Genova fa i conti con la pandemia ma l’organizzazione, fiore all’occhiello dell’Ateneo, e il forte spirito di adattamento degli studenti sta permettendo di fare un ottimo lavoro come ha confermato ai microfoni di Babboleo News la Prof.sa Giulia Pellegri delegato del rettore all’orientamento e tutorato.