50 anni di Ce.Sto. Un libro racconta mezzo secolo di iniziativa sociale per il centro storico di Genova – Babboleo

50 anni di Ce.Sto. Un libro racconta mezzo secolo di iniziativa sociale per il centro storico di Genova

Condividi questo Post

Cinquant’anni di storia del centro storico e della città di Genova raccontati attraverso la fondamentale esperienza de Il Ce.Sto, associazione nata alla fine degli anni ’60 ed evoluta nel 2015 in Cooperativa sociale per fornire servizi socio-educativi e favorire l’integrazione e la multiculturalità.

Una storia ripercorsa nel libro “50 ANNI DI CE.STO-CON LO SGUARDO AL FUTURO” (Tormena Editore) con testi e contributi di Luca Borzani, Elena Fiorini, Amedeo Gagliardi, Simone Leoncini, Erica Manna, Marco Montoli e Matteo Quadrone che ha coordinato la ricerca storica.

Il libro sarà presentato venerdì 21 maggio alle ore 18.00 ai Giardini Luzzati-Spazio Comune da Piero Silva [fondatore del Ce.Sto], Lorenzo Costa [già Presidente del Ce.Sto], Elena Fiorini [Presidente Dell’Associazione il Ce.Sto.], Luca Borzani [Direttore de “La Città-Giornale di Società Civile”] e da Marco Montoli [Presidente della Cooperativa Il Ce.sto.] che ne ha anticipato i contenuti a Babboleo.it i contenuti:

Per la partecipazione in presenza è necessaria la prenotazione inviando il proprio nominativo all’indirizzo mail: eventiluzzati@ilcesto.org). Il numero di posti è limitato, secondo le normative vigenti anti covid-19. Obbligatorio l’uso della mascherina, Sarà inoltre possibile seguire l’evento anche in diretta streaming sulle pagine Facebook di Goodmorning Genova, de Il Cesto Genova e dei Giardini Luzzati-Spazio Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo