Arriva (in streaming) ”Genoa opera Festival for kids”, l’opera ripensata per i ragazzi.

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Si svolgerà interamente in streaming OperaLand – Genoa opera Festival for kids, una innovativa rassegna lirica dedicata ai giovani attraverso la rielaborazione con nuovi linguaggi di grandi opere classiche.

OperaLand è l’associazione culturale genovese che collabora con diverse realtà locali proprio per tramandare alle giovani generazioni l’amore per l’arte, la musica e l’opera.

In cartellone tre titoli di opera buffa (genere che OperaLand predilige per comunicare coi giovani) portati in scena da tre cast di artisti e collaboratori liguri,: si tratta del Don Pasquale di Gaetano Donizetti, de La Serva Padrona di Giovan Battista Pergolesi e della Cenerentola di Gioacchino Rossini

Le riprese video di tutti gli spettacoli, le interviste, i contenuti speciali sull’opera e sull’esclusiva location del Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone, nel cuore della città, saranno disponibili online gratuitamente a partire da metà gennaio 2021 e sulla webTV e sui canali social di OperaLand.

Il Festival ha il patrocinio e supporto di Andersen, rivista e premio per il mondo dell’infanzia, Università di Genova, Liceo coreutico Gobetti,, Associazione OperaOpera e Associazione Amici del Teatro Carlo Felice e del Conservatorio Nicolò Paganini. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo