‘Caro Lucio ti scrivo’. La serata evento su Circuito Cinema Genova

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

4 marzo 1943, una data che ha segnato in maniera indelebile la musica italiana, il giorno in cui nacque Lucio Dalla e il titolo di una sua immensa canzone.

In occasione di quello che sarebbe stato il 78° compleanno del grande artista bolognese, questa sera sulla piattaforma #iorestoinsala del Circuito Cinema Genova sarà proposta una serata speciale per ricordarlo attraverso un evento live e la proiezione di due film a lui dedicati, ‘Caro Lucio ti scrivo’ di Riccardo Marchesini e ‘Senza Lucio’ di Mario Sesti.

Entrambi i film saranno preceduti da una presentazione in live streaming a cura di Jacopo Tomatis, musicologo e autore del libro ‘E ricomicia il canto’, in dialogo con il giornalista Alessandro De Simone

L’evento live avrà inizio alle ore 19, info e modalità di accesso su https://circuitocinemagenova.com/eventi/lucio-iorestoinsala/

CARO LUCIO TI SCRIVO
regia di Riccardo Marchesini

Egle era la postina di Lucio Dalla. La cosa curiosa è che, anche dopo la scomparsa del cantautore, il suo lavoro non pare essere finito. Egle infatti entra misteriosamente in possesso di una serie di lettere indirizzate a Lucio. I mittenti sono i protagonisti di alcune delle sue canzoni più belle che hanno deciso di prendere carta e penna per contattarlo. Che ne è stato di Anna e Marco? Chi è Futura, come mai si chiama così? Il “caro amico” a cui Lucio scrive ne L’anno che verrà che fine ha fatto? Fiction e documentario diventano una cosa sola per scoprire Lucio Dalla da un punto di vista inedito: quello dei suoi “figli”. Sullo sfondo, Bologna, com’era e com’è. E, ovviamente, le note immortali di Lucio.

SENZA LUCIO
regia di Mario Sesti

Il racconto di Lucio Dalla attraverso gli occhi di Marco Alemanno: il loro incontro, l’amore per il Sud d’Italia, la passione per il cinema, la sua bulimica curiosità, la frenesia mercuriale e l’umorismo inesauribile. E poi Bologna, Manfredonia e la Sicilia. Non mancano le voci di chi con Lucio ha collaborato e lo ha conosciuto meglio: Charles Aznavour, Paolo Nutini, John Turturro, i fratelli Taviani, Isabella Rossellini, Ernesto Assante, Gino Castaldo, Renzo Arbore, i Marta sui Tubi, Piera Degli Esposti, Paola Pallottino, Toni Servillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo