Il Capodanno di Genova raccontato dagli autori. Matteo Monforte e Anna Scardovelli

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Volge al termine questo drammatico 2020 e, nonostante l’emergenza Covid, il Capodanno di Genova ci sarà, e sarà un Capodanno ricco.

Un grande spettacolo che avrà inizio alle 21 del 31 dicembre, visibile sui canali social del Comune di Genova (Genoa Municipality e VisitGenoa) e in diretta tv con la partecipazione di comici, musicisti, cantanti, performers, danzatori, rappers e trappers e la conduzione dalla showgirl genovese Serena Garitta.

Le esibizioni avranno come sfondo le più caratteristiche e significative location genovesi : il Porto Antico, la Lanterna, il Teatro Carlo Felice, il quartiere di Certosa con i suoi murales, le piazze della Vittoria, De Ferrari e Caricamento, il borgo di Boccadasse, via Garibaldi, Palazzo Ducale, l’Accademia Ligustica delle Belle Arti, i giardini Baltimora e i giardini Govi.

Saranno oltre cinquanta gli artisti liguri che si esibiranno in un palinsesto all’insegna della spensieratezza e del divertimento, ma con uno storytelling all’insegna della tenacia, dell’orgoglio e della solidarietà come hanno raccontato a Babboleo, it i due autori dello show Anna Scardovelli e Matteo Monforte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo