IN-FARMACIA: L’inaugurazione dello spazio socio-culturale a Sampierdarena è nuovamente rimandata.

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Il primo presidio ad accesso pubblico della Cooperativa il Biscione, progettato nel 2018, si scontra con numerose difficoltà ancora prima di aprire. Già nel febbraio scorso infatti, il nuovo spazio sociale si vide costretto a slittare di mese in mese la sua inaugurazione a causa dell’emergenza sanitaria.

Una sorte che si ripete anche oggi, a sette mesi di distanza, come uno sconfortante déjà-vu.

A seguito della nuova ordinanza in vigore a Genova da oggi venerdì 15 ottobre, il nuovo progetto “In – Farmacia” ritarda infatti ulteriormente la sua inaugurazione.

Una situazione delicata quella che vede protagonista il capoluogo ligure in questi giorni e in particolare i 5 quartieri definiti “aree rosse”, individuate come cluster di Covid-19. Tra questi vi è proprio Sampierdarena, la zona dove sorge il nuovo spazio sociale.

Il nuovo spazio sociale avrebbe aperto le porte venerdì 16 ottobre su prenotazione e a piccoli gruppi ogni trenta minuti nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid19.

Situato a Sampierdarena in Via Ghiglione 2-4-6-R. Una scelta non casuale. Cooperativa il Biscione opera da oltre vent’anni in quest’area con il Centro Servizi per la Famiglia Centro Ovest, in convenzione con il Comune di Genova.

Il progetto desidera essere d’aiuto partendo da Sampierdarena per poi arrivare ad aiutare l’intera città.

Un’interessante scommessa che ora più che mai risulta importante a sostegno delle ricadute non solo della pandemia, ma anche ricadute di “fragilità” pregresse.

Questo nuovo imprevisto non scoraggia però coloro che hanno curato con passione il progetto

“In-Farmacia”, che si dichiarano pronti a un’immediata partenza appena sarà possibile.

Per maggiori informazioni in merito ad aggiornamenti futuri visitate il sito: infarmacia@ilbiscione.coop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Interviste

Con il nuovo Dpcm palestre e piscine in crisi

“In Liguria ci sono quasi 500 palestre, con il nuovo Dpcm rischiano di non riaprire mai più: parliamo complessivamente di quasi 4mila lavoratori in varie forme che temono

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo