“Luca” arriva direttamente dalla riviera ligure il nuovo film Pixar – Babboleo

“Luca” arriva direttamente dalla riviera ligure il nuovo film Pixar

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Aumenta l’attesa per “Luca” il nuovo film d’animazione targato Pixar ambientato sulla riviera ligure e che dovrebbe uscire nelle sale cinematografiche americane il 18 giugno 2021. Il film sarà diretto, al suo esordio nei lungometraggi, dal genovese Enrico Casarosa, regista tra le altre del cortometraggio “La Luna” candidato all’oscar nel 2012.

Grazie ad un intervento del regista sulla rivista “Empire” si è scoperto qualcosa in più sulla trama del film, “Luca è una storia di crescita su un ragazzino in Italia che condivide avventure sulla riviera italiana con il suo migliore amico”. – ha affermato Casarosa – “tuttavia un segreto oscuro sulla sua vera identità minaccia il suo legame” ha infine concluso.

L’articolo di Empire ha poi riportato una breve dichiarazione su “Luca” del regista: “Sono nato a Genova e passavo le estati in spiaggi ala mare. Ho incontrato il mio migliore amico quando avevo 11 anni. Io ero molto timido mentre lui era un piantagrane. La mia intenzione era di quella di realizzare un film che parlasse di questo genere di amicizia che ti aiuta a crescere”.
Il film a detta del regista rende omaggio a grandi altri maestri del cinema come Fellini e Miyazaki.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo