Notte degli archivi 2021: le iniziative della Fondazione Novaro – Babboleo

Notte degli archivi 2021: le iniziative della Fondazione Novaro

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp


Venerdì 4 giugno dalle alle ore 19 in occasione della manifestazione nazionale La Notte degli Archivi si terrà l’apertura straordinaria della Fondazione Mario Novaro Onlus di Genova.

La Notte degli Archivi, patrocinata dall’ANAI – Associazione Nazionale Archivistica Italiana, rientra nel programma di Archivissima www.archivissima.it, festival italiano che ha come obiettivo quello di promuovere presso il grande pubblico i patrimoni e le storie conservate negli archivi storici. Il fine è quello di valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale conservato negli archivi storici mostrando così che gli archivi non sono luoghi polverosi ma custodi di un racconto condiviso della storia collettiva. Il tema di quest’anno è generazioni.

Presso la Fondazione Novaro, durante la visita guidata, ad ingresso libero, i partecipanti verranno accompagnati alla scoperta delle diverse generazioni della famiglia Novaro dalla metà dell’Ottocento ad oggi. Grazie ai documenti archivistici dei fondi “Famiglia Novaro” e “Mario Novaro e la Riviera Ligure” verrà ripercorsa la vicenda biografica della Famiglia Novaro condotta tra imprenditoria e cultura, che da una importante azienda olearia ha portato, attraverso l’iniziativa editoriale e letteraria della rivista “La Riviera Ligure”, all’attività della Fondazione Mario Novaro Onlus di Genova.

Gli interessati sono invitati a prenotare entro martedì 1 giugno telefonando al numero 0105530319 dal lunedì al venerdì dalle 14,30 alle 18,30. Si prevede di organizzare piccoli gruppi di visitatori (5 persone per ogni turno di visita) ad orari scaglionati in ottemperanza alle norme anti Covid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Attualità

Export artigianato ligure verso i livelli pre-Covid

Recupero “made in Liguria” in settori mpi: trainano food (+10,9%) e legno (+21,6%), in ritardo la moda. Tra le province, la migliore è Imperia.Grasso (Confartigianato):

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo