Un’estate tutta da ridere, Carlo Cicala primo protagonista di ”Ridere d’agosto…ma anche prima” – Babboleo

Un’estate tutta da ridere, Carlo Cicala primo protagonista di ”Ridere d’agosto…ma anche prima”

Condividi questo Post

Diciannove spettacoli distribuiti tra Villa Imperiale e le locations del Porto Antico di Genova per trentacinque giorni di risate. Sono i numeri di ‘Ridere d’agosto…ma anche prima’, storica e seguitissima rassegna estiva organizzata da più di tre decenni dal Teatro Garage. In cartellone commedie brillanti, cabaret, spettacoli di improvvisazione, teatro dialettale e per bimbi e famiglie.

Ad inaugurare la nuova edizione sul palco di Villa Imperiale , giovedì 1 luglio, alle ore 21.30, è il nuovo spettacolo di Carlo Cicala dal titolo Final…mente, uno show in cui l’umorismo si sposa con l’affascinante mondo della magia e del mentalismo e nel quale gli spettatori vengono coinvolti e messi alla prova.

Tra i protagonisti dell’edizione 2021 i Bruciabaracche, Paolo Conticini, Andrea Di Marco, Drusilla Foer, Daniele Raco, Maniman Teatro e Fabio Fiori.

Torniamo sul palco per regalare una risata e un momento di spensieratezza”, racconta Daniela Deplano, presidente del Teatro Garage.  “La rassegna, per la prima estate, è orfana del nostro storico direttore artistico Lorenzo Costa, il cuore pulsante del nostro teatro e del festival, e abbiamo dovuto fare i conti con una stagione teatrale mai partita e un anno di grandi difficoltà. Ma, nonostante questo, la voglia di tornare a sorridere insieme al nostro pubblico, che ci ha sempre dimostrato affetto e fedeltà, è tanta». 

Programma completo e info https://www.teatrogarage.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo