Effetto Covid sulle imprese turistiche in Liguria : indagine sull’estate 2020 – Babboleo

Effetto Covid sulle imprese turistiche in Liguria : indagine sull’estate 2020

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

L’indagine, condotta dall’osservatorio turistico regionale, si è concentrata sull’impatto del Covid-19 sul comparto turistico ligure nell’estate passata, quando molte strutture ricettive della Liguria hanno potuto aprire. Nove imprese su dieci infatti, almeno in alta stagione, hanno potuto aprire i battenti la scorsa esatte nonostante le restrizioni imposte dal governo. A giugno le imprese aperte erano il 70%, a luglio l’87%, l’apice ad agosto con ben l’89,4% e poi la leggera flessione di settembre con l’88%. Il settore alberghiero registra maggiori aperture (la media è dell’86% a giugno e del 96% da luglio a settembre).

Tra le province:

  • nel mese di giugno sono state aperte il 66,7% delle strutture nella provincia della Spezia, il 68,5% di quelle nella provincia di Genova, il 72,6% nella provincia di Savona e il 78,4% delle strutture ricettive della provincia di Imperia;
  • nel mese di luglio l’apertura delle attività ha coinvolto l’83,7% delle imprese della provincia di Genova, l’87,5% di quelle di Savona, l’88,7% delle strutture della provincia della Spezia e l’89,8% di quella di Imperia;
  • in agosto aperte l’85,4% delle imprese della provincia di Genova, il 91% di quelle delle province di Imperia e Savona e il 92% circa delle imprese della provincia di Savona.
Imprese aperte per mese -estate2020

GiugnoLuglioAgostoSettembre
Alberghiero85,895,895,895,8
Extralberghiero66,884,687,785,9
Totale complessivo70,887,089,488,0


Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria
Imprese aperte per mese– estate2020

GiugnoLuglioAgostoSettembre
GE68,583,785,487,6
IM78,489,890,987,5
SP66,788,790,889,4
SV72,687,591,787,5
Totale70,887,089,488,0

Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria

Motivazioni di chiusura – Le motivazioni che hanno spinto le imprese turistiche a non aprire nella scorsa estate sono diverse: la motivazione regina è quella dello scarso numero di prenotazioni pervenute e quindi la difficoltà di coprire i costi di gestione e di organizzazione delle attività . Per il settore alberghiero infatti, colpisce il fatto che il 25% delle strutture ha deciso di chiudere definitivamente a causa dei costi del personale.

D’altra parte, i costi per adeguarsi ai protocolli della pandemia non sono stati motivo di chiusura per le strutture alberghiere ma solamente per quelle extralberghiere: 1 su 5 ha chiuso per non poter sostenere questi ingenti costi.

Infine, per il 12,5% degli hotel e il 7,8% delle imprese extralberghiere la ragione della mancata apertura è legata all’assenza di adeguati spazi delle aree comuni da adattare per essere in regola con le misure imposte dalle linee guida.

Motivazione di chiusura nel periodo estivo 2020

AlberghieroExtralberghieroTotale
Non abbiamo avuto prenotazioni25,032,531,8
Abbiamo avuto troppo poche prenotazioni37,533,834,1
Costi di adeguamento troppo elevati19,517,6
Ho chiuso definitivamente25,05,27,1
Difficoltà a reperire personale1,31,2
Le aree comuni sono troppo piccole per adeguarsi alle linee guida12,57,88,2
Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria

Le vendite – Coloro che hanno resistito e hanno tenuto aperto nel mese di giugno (23,6% delle camere disponibili ), nei mesi successivi hanno assistito ad un aumento delle vendite, seppur lontano dai soliti risultati delle estati pre-covid.

Le percentuali di occupazione medie salgono fino ad una media del 45,5% di camere vendute in luglio e al 66,4% in agosto per poi tornare ascendere al 42,3% nel mese di settembre.

A livello provinciale, nel mese di giugno le strutture che registrano quote di venduto maggiori sono quelle delle province di Savona (25,6%), Genova (24,9%) e Imperia (24%), in luglio le imprese delle province di La Spezia (48,6%) e Savona (46,1%), in agosto e settembre le strutture in provincia della Spezia (73,9% agosto, 47,3% settembre) e in quelle di Imperia (70,3% agosto, 44,8% settembre).

Occupazione media delle camere – estate 2020
GiugnoLuglioAgostoSettembre
Alberghiero29,752,176,853,5
Extralberghiero21,843,663,539,2
Totale23,645,566,442,3


Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria
Occupazione media delle camere- estate 2020
GiugnoLuglioAgostoSettembre
GE24,942,658,240,4
IM24,044,970,344,8
SP19,548,673,947,3
SV25,646,166,438,7
Totale23,645,566,442,3
Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria

La Promozione – in Liguria 4 imprese su 10 hanno attivato politiche di promozione della propria attività per attrarre clienti: extralberghiero (44,2%) hôtellerie (28,3%). A Genova e Savona invece hanno investito sulla promozione per stimolare la domanda rispettivamente il 48,9% e il 45,8% delle strutture aperte nel periodo.

Le promozioni primncipali applicate riguardano:

– Sconti, utilizzati dall’80,3% (90% nella provincia di Genova),

– Potenziamento degli strumenti di promozione e vendita del mercato online (45% degli hotel, 28,1% delle altre strutture), contro appena il 5% che ha deciso di attivare strumenti di promo- commercializzazione al di fuori del web.

– Modifica radicale della propria offerta scelta dal 38,1% delle strutture e/o il 10,6% ha puntato su una modifica dei target di riferimento per la propria attività (22,5% degli hotel)

Imprese che hanno attivato politiche di promozionesullaclientela(%)

SiNoTotale
Alberghiero71,728,3100,0
Extralberghiero55,844,2100,0
Totale59,140,9100,0
Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria
Impresechehannoattivatopolitichedipromozionesullaclientela (%)

SiNoTotale
GE51,148,9100,0
IM62,537,5100,0
SP73,027,0100,0
SV54,245,8100,0
Totale59,140,9100,0
Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria
Impresechehannoattivatopolitiche di promozionesullaclientela % sul totale imprese che hanno attivato politiche promozionali


Sconti
Offerte targettizzateCampagne di comunicazionePubblicizzazione delle misure di contenimento del Covid-19
Alberghiero76,718,636,073,3
Extralberghiero81,514,224,056,7
Totale80,315,327,160,9
Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria
Impresechehannoattivatopolitichedipromozionesullaclientela % sul totale imprese che hanno attivato politiche promozionali


Sconti
Offerte targettizzateCampagne di comunicazionePubblicizzazione delle misure di contenimento del Covid-19
GE90,116,533,062,6
IM81,814,530,960,0
SP82,512,617,549,5
SV67,017,629,772,5
Totale80,315,327,160,9
Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria
Altre strategie attivate dalle imprese per mantenere la clientela e attirarenuovitarget % sul totale imprese
Potenziamento del mercato on lineModifica dell’offertaRidefinizione del targetAttivazione di strumenti off line
Alberghiero45,054,222,511,7
Extralberghiero28,133,87,53,3
Totale31,738,110,65,0
Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria

Impresechehannoattivatopolitichedi promozionesullaclientela % sul totale imprese
Potenziamento del mercato on lineModifica dell’offertaRidefinizione del targetAttivazione di strumenti off line
GE33,738,212,46,7
IM27,340,913,66,8
SP27,745,412,12,8
SV35,130,46,04,2
Totale31,738,110,65,0
Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria

Nota metodologica – L’indagine ha avuto luogo dal 12 ottobre ai primi di novembre ed è stata rivolta a circa 5.000 strutture ricettive della regione. Di seguito si presenta lo schema della composizione del campione di imprese che ha risposto al questionario, suddiviso per tipologia ricettiva e provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo