25 anni dalla morte di Fabrizio De André: mercoledì 3 luglio un tributo al poeta e cantautore genovese – Babboleo

25 anni dalla morte di Fabrizio De André: mercoledì 3 luglio un tributo al poeta e cantautore genovese

Condividi questo Post

Sono passati 25 anni dalla morte di uno dei cantautori e poeti più importanti della nostra cultura, che ha fatto di Genova la sua culla e la sua musa. La città di Genova ricorda Fabrizio De André con l’evento tributo “Il nostro amico fragile” questo 3 luglio, alle 21.15 nello storico edificio villa Grimaldi Fassio, situato nei parchi di Nervi.

Un omaggio al grande cantautore genovese, inserito nell’ambito del Nervi Music Ballet Festival. L’evento è stato ideato da Antonella RIboldi Brunamonti, presidente fondatore dell’Associazione Culturale “SI Può Fare”. In programma una serata per ricordare alcuni tra i suoi brani più celebri, con tanti musicisti e cantautori che hanno collaborato con De André. La direzione artistica dell’evento sarà affidata a Massimo Arduino, e la regia sarà di Sergio Iapino, con la conduzione della nipote di Fabrizio e figlia di Cristiano, Alice De André. Da Il Mito New Trolls, Morgan, I Trilli, Enzo Paci, “I Notturni-Parole di Faber”, Cluster, Dolcenera, Anais Drago, Naima Academy, Liceo Pertini Vocal Ensemble, Andrea Filippi, Tommaso Colletti. Una serata con una prospettiva che oscilla dal cinema al teatro e alla danza. Sul palco verrà dato anche un piccolo spazio ai ragazzi del Liceo Musicale Sandro Pertini, che si esibiranno con il Cluster come gruppo vocale.

“Figura genovese importante in tutta Italia e in tutto il mondo, – racconta la consigliera delegata ai Rapporti internazionali Barbara Grosso –, che ha sempre raccontato la genovesità attraverso la musica e attraverso le parole che sono state non solo musica, ma delle vere e proprie poesie. Un tributo a De André in un contesto unico e meraviglioso come quello dei parchi di Nervi. È stato importante per noi dare spazio a una iniziativa come questa che unirà tanti artisti nel nome di Fabrizio De André”.

A rendere l’evento ancora più speciale, Alice presenterà il padre, Cristiano De André, nell’interpretazione dei brani di Fabrizio, attraverso un racconto intimo e personale che ripercorre la storia e le emozioni del cantautore. In programma ci sarà anche l’esibizione di Eleonora Abbagnato, prima étoile italiana all’Opera di Parigi.

“Per la prima volta in assoluto a Genova avremmo Cristiano De André, con la figlia Alice che presenterà lo spettacolo, e sarà molto emozionante perché parlerà in prima persona del nonno con suo papà – commenta Antonella Riboldi Brunamonti. Sarà uno spettacolo a tutto tondo. Speriamo che ci sia un grande gradimento, perché ovviamente De André è molto complesso, e la realizzazione dei suoi brani e delle sue poesia è immensa…ci vorrebbero ore e ore di spettacolo. Ma abbiamo dovuto raccogliere solo alcuni brani, quelli che l’artista sentiva più suoi. Sarà uno spettacolo emozionante”.

Una serata speciale, di divertimento ma anche beneficienza: dai Rotary del distretto 2032 una borsa di studio per un laboratorio di teatro per i ragazzi con la sindrome di Asperger curato da Alice De André, e la donazione di alcuni strumenti musicali al Liceo Musicale Pertini.

“A 25 anni dalla morte di Fabrizio De André, lo si vuole ricordare con tanto entusiasmo – afferma Simona Ferro, assessore regionale alle Politiche giovanili. Una serata che darà modo di raccontare le canzoni di Faber con illustri artisti, attraverso il canto e la danza. Un modo per noi liguri di ricordare che un grande artista come lui abbia reso importante Genova e la Liguria. Li si fonda la tradizione della musica, di quelle che sono le radici dei nostri grandi artisti. È bene continuarlo a ricordare, non solo attraverso la canzone e il canto, ma attraverso tutte le forme dell’arte”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo