Genova e Colombo, in programma molti eventi per celebrare il grande navigatore – Babboleo

Genova e Colombo, in programma molti eventi per celebrare il grande navigatore

Condividi questo Post

Il 12 ottobre Genova celebra il Giorno di Colombo con una solenne cerimonia, nata negli anni ’50 per festeggiare l’anniversario della scoperta dell’America, ricordare la figura del nostro illustre concittadino e testimoniare la riconoscenza verso coloro che più hanno contribuito a tenere alto il nome della città di Genova in Italia e nel mondo. Oltre a questo tradizionale evento, vengono organizzate diverse iniziative collaterali in varie sedi cittadine, che si svolgono in più giorni, che hanno come principale filo conduttore l’arte del navigare, con l’obiettivo di far conoscere i cambiamenti delle tecniche di navigazione dai tempi di Colombo ad oggi, valorizzando allo stesso tempo l’abilità del navigatore in un’epoca di limitate conoscenze tecniche e scientifiche e l’attualità della vocazione marittima di Genova.

Gli appuntamenti:

  • Mercoledì 5 ottobre ore 17

Società Ligure di Storia Patria (Palazzo Ducale)

Presentazione del libro L’eredità dei Colombo (G. Bazzurro) dal “Libro de Conto” di Cristoforo e da quello del fratello Bartolomeo. Interverrà il Capitano di Fregata Francesco Tocci, responsabile dell’Ufficio relazioni esterne dell’Istituto Idrografico della Marina, già docente di Navigazione e Oceanografia presso l’Accademia Navale di Livorno. 

  • Giovedì 6 ottobre ore 9.45/12.30

Istituto Nautico San Giorgio (edificio Calata Darsena). Andar per mare – ieri e oggi

Evento di orientamento destinato agli studenti delle scuole secondarie di primo grado genovesi con interventi a cura di esperti del settore marittimo, che metteranno a confronto le tecniche di navigazione ai tempi di Colombo e quelle odierne. Per la classe terza dell’IC San Francesco Da Paola verrà realizzata una visita guidata all’interno della Sala Colombiana del Galata Museo del Mare, a cura degli studenti e degli insegnanti dell’ITTL Nautico San Giorgio di Genova e Gianni Carosio, curatore del Galata. Le altre classi, dopo aver concluso l’attività in auditorium, visiteranno i laboratori dell’Istituto Nautico (laboratorio di navigazione, planetario, laboratorio di Costruzioni navali).

  • Venerdì 7 ottobre ore 9.45/17

Salone di Rappresentanza –  Palazzo Tursi. L’arte di navigare da Cristoforo Colombo ai giorni nostri

Una conferenza internazionale dedicata all’arte di navigare tra tradizione e innovazione, a cominciare dal celebre navigatore genovese. Dopo l’intervento introduttivo del sindaco Marco Bucci, i lavori si articoleranno in due sessioni: la mattina sarà dedicata soprattutto alla figura di Cristoforo Colombo e alla sua epoca, mentre nel pomeriggio è previsto un excursus dal Settecento e dall’Ottocento, all’attualità dell’Agenzia europea per la Sicurezza Marittima.

Interventi, tra gli altri, di: Luca Lo Basso, direttore NavLab, Università di Genova; Louise Benat-Tachot, Sorbonne Université; David Salomoni, Universidade de Lisboa e Harvard University Center for Renaissance Studies; Walter Riva, direttore Osservatorio Astronomico del Righi; Pierangelo Campodonico, direttore Galata Museo del Mare; Francesco Tocci, Istituto Idrografico della Marina; Francesco Dattis, European Maritime Safety Agency (EMSA).

In occasione dell’evento, docenti e studenti dell’IIS Vittorio Emanuele-Ruffini e dell’IIS-nuovo IPC E. Montale (Genova) presenteranno il progetto Giovani percorsi colombiani.

  • Sabato 8 ottobre

Percorsi colombiani in città – Genova per Colombo e per chi desidera conoscerlo meglio. Itinerario alla scoperta dei punti di interesse della città di Genova correlati alla figura di Cristoforo Colombo.

Il percorso prevede diverse tappe:

– Biblioteca Berio, spazio BerioIdea (via del Seminario 16) – Columbus Corner con libri e curiosità dal Fondo Colombiano e dalla Biblioteca Colombiana di Paolo Emilio Taviani, vetrina virtuale con video presentazioni dedicate alle edizioni rare e di pregio della raccolta e proposte di lettura a tema

– Galata Museo del Mare: tre visite guidate dalle 15.30 alle 17.30 alla Sala Colombiana a cura degli studenti e degli insegnanti dell’ITTL Nautico San Giorgio di Genova in collaborazione con Gianni Carosio curatore del Galata; Letture del Professor Fabio Contu – Istituto Nautico

– Palazzo San Giorgio: Colombo a Palazzo San Giorgio – Visite guidate su prenotazione e fino a esaurimento dei posti disponibili. Orari visite 10.30 – 11.30.

  • Mercoledì 19 ottobre ore 15/18.30

Conservatorio Niccolò Paganini (sede di piazza Senarega). L’emigrazione ligure nella musica e l’impresa di Cristoforo Colombo

Evento musical-culturale con contributi di esperti, sul tema della migrazione della musica italiana e ligure nelle Americhe e riproduzione di video-interviste a liguri e a discendenti di liguri. Intervengono, tra gli altri, Tiziana Canfori e Fabrizio Giudice, Conservatorio Niccolò Paganini e William Connell, Professore alla Seton Hall University, South Orange, NJ.

Gli allievi del Conservatorio eseguiranno alcuni brani musicali in argomento, incluse canzoni di cantautori italiani dedicate al celebre navigatore genovese; esibizione in video della chitarra-arpa a quattordici corde realizzata nei primi anni del ‘900 dal liutaio genovese Settimio Gazzo e suonata dal virtuoso Pasquale Taraffo (Genova 1887- Buenos Aires 1937).

EVENTI COLLEGATI

  • Da giovedì 6 a domenica 23 ottobre ore 10/19

Casa Luzzati (piazza G. Matteotti 9)

Da Genova alle Americhe: Allestimento delle tavole del Calendario Colombiano realizzato da Luzzati nel 1952 e opere grafiche tra le quali la copertina del volume “Genova in Venti Storie” di Conte T. illustrato da Luzzati ed edito da Laterza.

  • Giovedì 6 ottobre ore 14.30/17.30

Liceo Classico e Linguistico “C. Colombo” (via Bellucci 2). Visita guidata alla statua di Colombo nel cortile del Liceo.

  • Giovedì 6 ottobre ore 17

Galata Museo del Mare – Auditorium. Modernità di Colombo

Lectio Magistralis di Gabriella Airaldi, docente Università di Genova. Aperta al pubblico.

  • Venerdì 7 ottobre ore 10.30/12.30

Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo

Attività educativa-scolastica in collaborazione con il Liceo di Scienze Umane P. Gobetti sulle nuove narrazioni della scoperta dell’America.

Presentazione del progetto Uncovering America, piattaforma virtuale di scambio e di comprensione reciproca di due culture, costituito da AJ Goldman, artista nativo americano Navajo e Lucia Palmero, artista ligure. Proiezione dell’intervento dello storico nativo americano Marc Charles durante la prima marcia dei popoli indigeni a Washington DC. Gli studenti saranno invitati, a partire dalla narrazione della storia della scoperta, a creare un nuovo hashtag su Instagram per ripensare la storia insieme ai gruppi nativi nordamericani.

  • Domenica 9 ottobre

Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo

Ore 10.30 e 14.30 visita del Castello con itinerario colombiano e focus in Sala Colombiana con letture ad hoc presso il Columbus Corner.

Ore 16.30 Specchio d’acqua: performance ed installazione del collettivo Uncovering America nella loggia colombiana, dinnanzi alla scultura di Colombo Giovinetto di Giulio Monteverde.

Biglietto d’ingresso promo: € 3

  • Domenica 9 ottobre ore 15.30

Casa Museo Cristoforo Colombo. Giornata nazionale delle famiglie al museo con un’attività ludico ricreativa dedicata a Colombo al tema F@Mu “Uguali ma diversi”

Colombo e la straordinaria impresa della diversità: Casa Colombo, dove l’esploratore trascorse la sua infanzia, farà da cornice al racconto di leggende, aneddoti e curiosità sull’esploratore genovese e sulla sua straordinaria impresa, di cui ricorre il 12 ottobre l’anniversario. Un gioco ed un laboratorio faranno scoprire ai partecipanti le diverse specie animali e vegetali del Nuovo Mondo che ormai fanno parte del nostro quotidiano.  Durata: 1 ora e 30 minuti ca. 

Tariffe: € 7 (bambino+adulto). Prenotazione obbligatoria entro 8 ottobre

  • Martedì 18 ottobre ore 15

Salone del Minor Consiglio di Palazzo Ducale

Il direttore della Fondazione per la Cultura di Palazzo Ducale, Serena Bertolucci, illustra l’affresco Lo sbarco di Colombo nelle indie di Carlo Giuseppe Ratti, 1783 ca. Si tratta di uno delle due grandi lunette che decorano il Salone del Minor Consiglio ricostruito da Simone Cantoni dopo il terribile incendio che distrusse parte del Palazzo Ducale. Il tema riprende un soggetto che già esisteva nella precedente decorazione andata distrutta e di valore altamente simbolico per la Superba.

  • Giovedì 20 ottobre ore 14/18

Archivio di Stato (via Santa Chiara 28r). Esposizione documenti a tema colombiano e visite guidate alle 14, 15, 16 e 17.

Casa di Cristoforo Colombo

1 commento su “Genova e Colombo, in programma molti eventi per celebrare il grande navigatore”

  1. Perfetto, sig. sindaco!!!
    Culturalizzare i latino/americani, vittime della loro ignoranza e dei manipolatori della storia.
    La scoperta dell’America ha segnato la fine del Medioevo e l’inizio dell’eta’ Moderna.
    Colombo era un Navigatore e non un Conquistatore, tant’e’ che i Latinos non parlano l’italiano, ma lo spagnolo, lingua dei Conquistatori.
    Senza rendersene neppure conto!!!
    Colombo non aveva ne’ navi ne’ equipaggi!!!!!!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo