Parco dell’Aveto, un mercatino del riuso e del baratto solo per i ragazzi delle scuole: nuova vita per fumetti, videogiochi, libri e giocattoli – Babboleo

Parco dell’Aveto, un mercatino del riuso e del baratto solo per i ragazzi delle scuole: nuova vita per fumetti, videogiochi, libri e giocattoli

Condividi questo Post

Coinvolti 130 studenti delle scuole medie,la presidente del Parco dell’Aveto Ostiensi:”Promuoviamo la regola delle 5R”

Fumetti, videogiochi, libri ma anche giocattoli. Sono alcune delle “merci” che gli alunni delle scuole secondarie di primo grado di Borzonasca hanno messo a disposizione sui banchetti del Teatro Comunale “De André”, che oggi ospita il “Mercatino del riuso e baratto“. L’iniziativa, promossa dal Parco dell’Aveto, insegna ai ragazzi il senso della sostenibilità: scambiare ciò che non si vuole più e dar nuova linfa a qualcos’altro. “Sono coinvolti 130 ragazzi” – spiega la presidente dellEnte Parco dell’Aveto Tiziana Ostiensi – “Il progetto è regionale e segue la regola delle 5R: riduzione, riuso, riciclo, raccolta e recupero. Bisogna far capire come nell’ambito dell’educazione si possano non creare rifiuti ma scambiare oggetti“.

Ascolta qui l’intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo