“Premio e Festival Letterario Umberto Fracchia”, la quarta edizione dal 28 maggio al 1° giugno – Babboleo

“Premio e Festival Letterario Umberto Fracchia”, la quarta edizione dal 28 maggio al 1° giugno

Condividi questo Post

Conto alla rovescia per la quarta edizione del “Premio e Festival Letterario Umberto Fracchia” in programma da martedì 28 maggio a sabato 1° giugno 2024 promossa dal Comune di Casarza Ligure. E proprio la giornata del primo giugno, sarà contraddistinta da una serie di iniziative ed attività, che si svolgeranno nel borgo di Bargone, dove si terrà anche la cerimonia relativa al premio intitolato allo scrittore del Novecento, che sarà ospitata, dalle 18, nel giardino di Casa
Fracchia. Previsto anche un incontro letterario con la scrittrice Selene Calloni Williams. Mentre il gran finale sarà alle ore 21 in piazza Unicef a Casarza, con lo spettacolo di chiusura del Festival di Alice Mangione.

“Umberto Fracchia è stata una personalità importante nel panorama nazionale e non solo – dichiara Giovanni Stagnaro, sindaco di Casarza Ligure. Ha vissuto a Bargone, una frazione di Casarza Ligure, un momento importante della sua vita. Ha addirittura voluto che i suoi resti venissero conservati in un mausoleo a Bargone. Ha anche fatto varie donazioni alla comunità di Casarza Ligure. Per noi è un onore e un dovere commemorare questa figura che ha dato tanto per noi. Fracchia, in una sua poesia famosa, disse che avrebbe riconosciuto Bargone anche se fosse stato cieco, grazie al calpestio dei sassi”.

Ecco nel dettaglio il programma:
La giornata di sabato 1° giugno a Bargone si apre alle 5 con un suggestivo concerto all’alba dal mausoleo Fracchia, dal titolo “Le grandi voci femminili”, organizzato dal Gruppo Caronte.

Come spiega Marta Perego, la curatrice degli incontri letterari: “Quello che abbiamo cercato di fare è abbracciare il femminile da più punti di vista, abbracciando e aprendoci a tanti stili diversi”.

A seguire colazione all’Hostaria Tranquillo con il “Casarzotto” il tipico dolce del territorio a base di frolla alla fragola e ripieno di pesca, offerto da: Le torte di Kly, panificio Bertorelli, panificio le Due Baie e pasticceria Canova.

Ore 8 l’”Osservatorio Meteorologico, Agrario, Geologico Prof. Don Gian Carlo Raffaelli dal 1883” invita a prendere parte ad un trekking lungo i sentieri della zona, a cura del direttore Claudio Monteverde.
Ore 9 lezione di Yoga, con Carolina Bonelli, e musica.
Ore 10.30 incontro letterario con Selene Calloni Williams, moderato dalla giornalista Stefania Vitulli, che presenta il suo libro “Digiuno Immaginale – 9 giorni per ritrovare benessere e armonia con il cibo”. Selene Calloni Williams pratica meditazione dall’età di 19 anni, quando è entrata in un eremitaggio della foresta nell’isola di Sri Lanka per studiare il Buddhismo Theravada. Questo l’ha ha portata a sviluppare uno sguardo spirituale all’approccio alla vita, che si ritrova in
oltre 28 libri che sono stati pubblicati e tradotti in vari paesi del mondo. Si definisce ricercatrice e scrittrice perché ama viaggiare, conoscere e scrivere.
Alle 13 “pic nic gourmet” a cura dello chef Alessandro Dentone dell’Associazione Cuochi Genova e Tigullio. All’interno del cestino ci saranno: torte salate della tradizione genovese; a acciughe marinate di Sestri Levante marinate; insalata di “scucuzzun” con verdure di stagione e profumo di basilico genovese Dop; formaggi delle valli liguri; salame di Castiglione Chiavarese; focaccia; acqua e Bianchetta del Tigullio.
Alle 15 speciale visita guidata nei luoghi di Fracchia insieme a Marzia Dentone di LabTer Tigullio.
Alle 18 cerimonia di premiazione nel giardino di Casa Fracchia dei vincitori che hanno partecipato al concorso letterario con un’opera narrativa breve, novella, racconto, o un cortometraggio, avente per tema “La figura femminile”. La giuria che ha decretato i lavori meritevoli di riconoscimento, è composta dal presidente Mario Dentone, saggista, Francesca Caporello, giornalista, Claudio Paglieri, scrittore e giornalista, Roberto Pettinaroli, giornalista, Simona Bo, funzionaria servizi alla cultura, Chiara Obertello, docente, Paola Pastorelli, giornalista. Per l’occasione, Casa Fracchia ospita le opere dell’artista Monica Leonardo.
Alle 21 a Casarza Ligure in piazza Unicef evento conclusivo con lo spettacolo di chiusura con Alice Mangione.

“L’obiettivo di questo anno è di consolidare una qualità che era già stata veicolata negli anni scorsi e di portare il premio a livello nazionale – spiega Chiara Fiorini, direttrice artistica del Festival -, per cui il nostro programma è molto ricco. Abbiamo cercato anche di mantenere le tradizioni legate al premio Fracchia del territorio, perché la cosa bella di questo festival è portare la cultura su un territorio che normalmente non viene considerato come sede per eventi culturali“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo