A Genova arriva il manuale del ciclismo urbano, Solari (Fiab): “Pochi conoscono le regole e le modalità di fruizione delle corsie ciclabili”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Arriva la terza edizione del Manuale del ciclismo urbano, promossa da FIAB Genova al fine di promuovere la mobilità ciclista nella città di Genova.
A tutti è nota la rete ciclabile, in gran parte costituita dalle nuove corsie ciclabili, che sta costruendo il Comune di Genova, ma pochi ne conoscono le regole e le modalità di fruizione. Ecco che il Manuale del ciclismo urbano può aiutare a comprendere le novità introdotte in città. Lo stesso dedica otto pagine alle norme del codice della strada che riguardano la circolazione delle bici. Le norme vengono spiegate anche con l’ausilio di immagini e schemi come quello delle diverse tipologie di piste e corsie ciclabili esistenti. Ma il manuale non è solo questo, fornisce numerosi consigli su come scegliere la propria bici, come difendersi dai ladri, come pedalare nel traffico, come superare le salite genovesi. La parte finale riporta le richieste di FIAB a Regione, Città Metropolitana e Comune e le numerose iniziative della Federazione sia a Genova che nel resto del Paese oltre che una carrellata delle altre associazioni e movimenti che si occupano di ciclabilità nella nostra città.

Su Babboleo News cosa succede in Liguria Romolo Solari, presidente di FIAB Genova:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo