Alassio al terzo posto per costo delle case nella classifica di Immobiliare.it – Babboleo

Alassio al terzo posto per costo delle case nella classifica di Immobiliare.it

Condividi questo Post

“Servono oltre 6mila euro al mq per comprare una casa vista are ad Alassio”, questo è quanto emerge dallo studio portato avanti da Immibliare.it Insight, sezione specializzata in analisi del mercato immobiliare del Bel Paese, per quanto riguarda gli immobili situati entro 5 minuti a piedi dalle spiagge.

Oltre alle più blasonate Forte dei Marmi e Sorrento, che conquistano rispettivamente il primo e il secondo posto di questa classifica, in terza posizione troviamo la cittadina balneare della provincia di Savona.

“Se approfondiamo l’analisi fatta, vediamo che ad Alassio c’è un gap del 42% tra il comperare una casa entro i principali lidi e l’interno del comune. In generale nella provincia di Savona il costo delle case si aggira intorno ai 3mila e 800 euro al mq. Stiamo parlando comunque di prezzi nettamente più alti in entrambi i casi” riporta Camilla Tomadini PR Manager immbiliare.it.

In ogni caso si è notato come i prezzi delle case più distanti dal mare si siano abbassati del 10% rispetto al periodo pre pandemia, mentre quelli delle case vista mare sono rimasti pressoché invariati. Complice di questo trend il mercato delle seconde case in crescita nel periodo post pandemia e la ricerca della comodità di avere un posto al mare sempre a disposizione tutto l’anno, soprattutto anche per i lunghi weekend lunghi.

Di seguito riportiamo l’intervista integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo