Amazon, lunedì 22 marzo anche a Genova il primo sciopero nazionale dei lavoratori

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Anche Genova si mobiliterà per lo sciopero nazionale dei dipendenti Amazon di lunedì 22 marzo, che riguarderà 300 persone tra dipendenti diretti e corrieri sulla piattaforma di Genova.

Lo sciopero è dovuto a problematiche di turni, i lavoratori lamentano carichi di lavoro insostenibili e ritmi di lavoro 7 giorni su 7 che spesso li costringono a saltare il pasto e trattenere i propri bisogni fisiologici per ore e ore. Il tutto, alimentato dalle pressioni psicologiche a cui i lavoratori, in primis i driver, sono sottoposti quotidianamente.

La misura è ormai colma e questo è frutto dell’atteggiamento di Amazon che manifesta un’indisponibilità cronica ad un confronto con le rappresentanze dei lavoratori”, spiega Francesco Bottiglieri, segretario regionale Fit Cisl Liguria Logistica Trasporto Merci e Spedizione.

Ad aggiungersi alle precedenti motivazioni, la presenza di troppi contratti di lavoro precari che hanno solamente lo scopo di tenere in soggezione i lavoratori che per lo più delle volte sono giovanissimi e appena affacciatisi al mondo del lavoro.

Su Babboleo News – Cosa succede in Liguria le parole del segretario regionale Fit Cisl Liguria Francesco Bottiglieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo