Assalto dei “foresti”, Bagnasco (Rapallo): “Situazione sotto controllo. Se le seconde case sono legittimamente piene, e lo sono, non possiamo dire nulla”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Il nuovo dpcm – che prevede la divisione delle regioni in zone gialle, arancioni e rosse – entra in vigore ufficialmente da domani.

La Liguria è stata classificata come zona gialla, la più bassa nella scala dell’emergenza; Val d’Aosta, Lombardia e Piemonte invece sono considerate zone rosse e pertanto tutti gli spostamenti sono vietati, se non per comprovati motivi di lavoro e salute.

Nel frattempo torna alla ribalta il problema dei “foresti” che in queste ore di attesa potrebbero scegliere di “scendere” nella nostra regione per trascorrere il periodo del lockdown nelle seconde case delle riviere liguri.

Valentina Ghio, sindaca di Sestri Levante, cittadina del Tigullio con 125 casi di persone positive (e 10 ricoveri) afferma che chi arriva nel comune da fuori regione entro oggi, è legittimato a farlo. In particolare, l’ospedale di Sestri è stato trasformato da poco tempo in ospedale-Covid, al momento con 110 posti occupati su 120.

Ugo Frascherelli, sindaco di Finale Ligure, comune nel Ponente, invece afferma che sull’occupazione delle seconde case, saranno effettuati controlli da parte della Polizia Municipale. E continua: “Se il Premier Conte annuncia al mercoledì restrizioni che saranno in vigore da venerdì le persone hanno tutto il tempo per organizzarsi, è evidente.”

Intanto ne parliamo qui su Babboleo News con Carlo Bagnasco, sindaco di Rapallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo