Bagnini, corsi a regime ma pesa l’incognita del cambio di norma che porterà a 18 anni l’età minima per accedere ai brevetti – Babboleo

Bagnini, corsi a regime ma pesa l’incognita del cambio di norma che porterà a 18 anni l’età minima per accedere ai brevetti

Condividi questo Post

Mancano ancora 3 mesi all’inizio dell’estate e in Liguria scatta la ricerca di personale da impiegare sulle spiagge per la prossima stagione. Sarebbe già di 250 unità il gap da colmare per mancanza di bagnini, dotati di apposito brevetto per curare la sicurezza costiera all’interno degli stabilimenti balneare. Queste le stime del settore dei balneari rispetto alle professionalità più ricercate per la stagione estiva ma “l’affluenza ai corsi prosegue a regime, non c’è mai stata crisi”, spiega a Radio Babboleo Fabio Franconeri, della Società nazionale di Salvamento, con sede anche a Genova e che si occupa della formazione e dei corsi per accedere ai brevetti.
“Quello che è mancato in questi anni – sottolinea – forse è il sacrificio che una volta si faceva lavorando tutta l’estate; e ha anche inciso la normativa e il fatto che un tempo c’era molto più lavoro. Inoltre la normativa che potrebbe cambiare portando a 18 anni l’età per accedere ai brevetti potrebbe ‘tagliarci le gambe’”. Ascolta l’intervista sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo