Bar e ristoranti: ristori in ritardo e aperture a singhiozzo, “situazione critica”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Oggi la Liguria è tornata in fascia gialla e quindi si sono riaperti bar e ristoranti solo a pranzo; ma è attesa per il nuovo Dpcm che entrerà in vigore dal 16 gennaio e che potrebbe cambiare le carte in tavola per coloro che hanno dei locali. In questo clima d’incertezza con le aperture dei locali a singhiozzo, i ristori sono in grave ritardo – come denunciato da Confcommercio – non solo quelli di Natale, ma addirittura quelli di novembre, la situazione è al limite. Alessandro Cavo, presidente Fipe Confcommercio della Liguria ai microfoni di Babboleo news ha confermato la crisi del settore e la necessità che si trovi una soluzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo