Cassoni a Prà, le nuove decisioni non convincono – Babboleo

Cassoni a Prà, le nuove decisioni non convincono

Condividi questo Post

Tornano le polemiche dopo il Consiglio Comunale di martedì pomeriggio a Palazzo Tursi dove è emersa la notizia che i cassoni di piccole dimensioni della nuova diga foranea di Genova saranno costruiti al Sesto Modulo del porto di Pra’.

Solamente qualche mese fa sia il viceministro ai Trasporti, Edoardo Rixi, che il sindaco Marco Bucci e il presidente della Regione LiguriaGiovanni Toti, avevano assicurato ai cittadini che tutti i cassoni sarebbero stati realizzati a Vado Ligure.

A preoccupare i cittadini del ponente è anche la possibilità che l’infrastruttura che sarà realizzata per i cassoni non sia temporanea ma che si configuri come grimaldello per l’utilizzo e l’ampliamento del Sesto modulo. L’amministrazione comunale più volte ha escluso questo rischio, evidenziando il progetto del “parco delle dune” per la fascia di rispetto. Ma ormai i comitati sono scettici di fronte alle promesse.

L’intervista integrale a Filippo Bruzzone, consigliere comunale Lista Sansa su Radio Babboleo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo