Confartigianato Liguria, Luca Costi: “Perdite dal 30 all’80%, dipende dai settori”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

E’ iniziato il conto alla rovescia per la sedicesima edizione di Stile Artigiano che quest’anno sarà totalmente digital. Stile artigiano prende il via domani (venerdì 27 novembre ndr) per concludersi domenica 20 dicembre. Un appuntamento on line in linea con le normative in materia di covid19, in attesa di tornare nelle piazze e nelle vie liguri a partire dall’anno prossimo. L’iniziativa è realizzata da Confartigianato con il contributo di Regione Liguria, per il tramite della commissione regionale dell’artigianato, e della Camera di Commercio di Genova. Subito una novità per la partenza di venerdì 27 novembre: in occasione degli sconti e delle offerte degli esercizi commerciali per il Black Friday, Stile Artigiano lancia il primo White Friday degli artigiani. Oltre a eventuali sconti verrà regalata una “emozione”: chi farà una spesa in una bottega partecipante, avrà la possibilità di vivere gratuitamente, al termine dell’emergenza sanitaria e per tutto il 2021, l’esperienza di Un giorno da artigiano e costruire insieme al titolare un manufatto o un servizio. “Perdite dal 30 all’80% in questo periodo di emergenza sanitaria, dipende dai settori”, questi numeri che ci ha fornito Luca Costi, segretario regionale Confartigianato Liguria. Ascolta l’intervista completa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo