Covid-19, Cremonesi (Galliera): “Se non si inverte il trend questa seconda ondata sarà peggio della prima”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Invertire il trend“, è questa la richiesta che arriva da più parti, a chiederlo il mondo sanitario, dai medici agli infermieri. E’ questa l’unica soluzione per provare ad uscire da un’emergenza sanitaria senza precedenti. Un trend che se non verrà invertito rischia di far diventare la seconda ondata “peggio della prima”, così il direttore del pronto soccorso dell’Ente ospedaliero Ospedali Galliera Paolo Cremonesi detta la linea, spiegando che adesso diventa fondamentale gestire i pazienti covid, per evitare l’acuirsi di una situazione già molto delicata. L’età media? “Si è abbassata di 10/15 anni rispetto al marzo”, spiega ai nostri microfoni Paolo Cremonesi. Ascolta l’intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo