Crisi di governo, Pandolfo (segr. provinciale Pd): “Sì a maggioranza solida, altrimenti al voto”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Proseguono le giornata al cardiopalma, fitte di incontri, più o meno fruttuosi, tra le stanze di palazzo Chigi e quelle del cuore pulsante della politica romana. Il premier Giuseppe Conte ha davanti a sé alcuni giorni per ricompattare una nuova maggioranza, composta già dal Movimento Cinque Stelle, dal Partito democratico e da Liberi e Uguali, che permetta di proseguire con l’attuale governo giallorosso. Se alla Camera il presidente del Consiglio ha ottenuto la maggioranza assoluta, in Senato la partita che si è giocata è stata modulata, in extremis, dal var televisivo, con il Sì al fotofinish dei senatori Ciampolillo e Nencini. Anche la politica ligure guarda con apprensione l’evolversi della trattativa e il segretario provinciale del Partito democratico Alberto Pandolfo, ai microfoni di Babboleo News – cosa succede in Liguria, detta la linea, ribadendo i punti focali dei dem: “Si deve lavorare per una maggioranza solida, per contrastare l’emergenza sanitaria ed economica del Paese, ma se non la si raggiungerà, per noi rimane solo una strada, ovvero il voto”.

Ascolta l’intervista completa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo