Depositi chimici: il no dei comitati alla decisione del Comune di spostarli

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Un «no corale e deciso ai depositi chimici alla foce del Polcevera». L’urlo di protesta e di esasperazione arriva dall’assemblea di comitati cittadini – del Ponente, della Valpolcevera e anche del Levante – Civ e associazioni che si sono riuniti dopo che il consiglio comunale, martedì scorso, ha approvato la delibera che apre la strada alla possibilità di trasferire sulla sponda sinistra alla foce del Polcevera, a Sampierdarena, i depositi chimici di Carmagnani e Superba.
” Vogliamo difendere i beni comuni e il diritto alla salute di tutti ed evitare altri danni ambientali», spiega Silvia Giardella, presidente del comitato Lungomare Canepa che abbiamo sentito ai microfoni di Babboleo News.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo