Euroflora2022: ecco tutte le novità – Babboleo

Condividi questo Post

Torna dal 23 aprile all’8 maggio a Genova nello spettacolare scenario dei parchi di Nervi, la manifestazione floreale più importante d’Europa, gli espositori diretti, quelli che occupano uno spazio espositivo, saranno circa un centinaio, tra i principali: quelli olandesi, russi, americani, spagnoli e francesi.

L’ evento è contraddistinto dal ritorno dei giochi d’acqua, questo ha reso necessaria la realizzazione di ulteriori percorsi che si aggiungono a quelli già esistenti e ciò comporta un ampliamento dei parchi.

Si tratta della prima edizione post Covid; Euroflora è pronta a ospitare una manifestazione in piena sicurezza, nel rispetto delle normative, con i controlli, distanziamenti richiesti e tutto quello che sarà necessario. Per quanto riguarda l’ingresso sarà diverso rispetto alle manifestazioni precedenti , “sono state aperte più entrate per evitare che si creino degli accessi a collo di bottiglia” spiga Ferrando, presidente del Porto Antico e organizzatore di Euroflora, a Babboleo News.

Per raggiungere Euroflora è in corso un work in progress tra l’organizzazione dell’evento ed il servizio di trasporto locale, afferma Ferrando “si sta studiando una logistica efficiente ed efficace , con la collaborazione di AMT e si stava anche pensando all’idea di navette nautiche”

L’intervista integrale a Mauro Ferrando:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Recensioni Cinema

SICCITA’, la recensione di Maria Francesca Genovese

Babboleo.it presenta le recensioni del critico cinematografico Maria Francesca Genovese sulle principali proposte e novità cinematografiche del periodo. Il film di questa settimana è SICCITA’.

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo