Genova, la voce dei luoghi di cultura per ricordare le vittime innocenti delle mafie – Babboleo

Genova, la voce dei luoghi di cultura per ricordare le vittime innocenti delle mafie

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

“A ricordare e riveder le stelle – cultura e memoria” questo il tema della XXVI Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata oggi in tutta Italia dalla rete di Libera – Nomi e numeri contro le mafie  e da Avviso Pubblico in collaborazione con Rai Per il Sociale e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. 

La manifestazione quest’anno si è adeguata ai tempi e alle regole imposte dalla pandemia: niente cortei né assembramenti in piazza. Si è dato pertanto vita ad una vera e propria “staffetta di memoria” in versione digitale. In ogni luogo di cultura di Genova e provincia – dal Teatro della Tosse, Palazzo Ducale, Dopolavoro Ferroviario, Parco di Villa Rocca di Chiavari,  Teatro Nazionale di Genova che ospiterà, Teatro della Corte, Teatro Carlo Felice – si è tenuta la lettura di tutti i nomi delle vittime innocenti e la registrazione è stata trasmessa sui canali social dell’Associazione Libera.

Su Babboleo News – Cosa succede in Liguria il punto con Stefano Busi, referente di Libera Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo