Giornata internazionale degli infermieri, Gagliano (presidente Opi Genova): “Un grazie speciale ma sarà fondamentale investire nel futuro”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Oggi, mercoledì 12 maggio, è la giornata internazionale degli infermieri e per celebrarla l’ordine delle Professioni infermieristiche di Genova ha organizzato dieci giorni di eventi gratuiti dedicati esclusivamente agli infermieri iscritti all’ordine.

L’iniziativa vede la collaborazione di numerosi operatori turistici, musei ed enti del territorio genovese.

Carmelo Gagliano, presidente ordine delle professioni infermieristiche di Genova, ha ringraziato ai microfoni di Babboleo News i colleghi per quanto fatto, specialmente in quest’ultimo anno, ha poi commentato una tematica spinosa, quella degli infermieri no-vax: “Ci sono colleghi che non vogliono vaccinarsi, ma saranno 3 su 100, io li invito a cambiare idea, perché noi infermieri dobbiamo vaccinarci per rispetto dei cittadini e della nostra professione”.

Dall’inizio della pandemia gli infermieri sono stati definiti eroi, “Ci fa piacere ma non ci piace essere chiamati così, abbiamo sempre fatto quello che avete visto nell’ultimo anno e mezzo. Noi chiediamo alle istituzioni di investire nella professione infermieristica.” questa la richiesta del presidente ordine delle professioni infermieristiche.

Ascolta l’intervista completa a Carmelo Gagliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo