Goletta Verde, a Regione Liguria prima bandiera nera per mancata istituzione Parco Nazionale Portofino – Babboleo

Goletta Verde, a Regione Liguria prima bandiera nera per mancata istituzione Parco Nazionale Portofino

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Tappa ligure nel levante di Genova a Camogli per Goletta Verde, iniziativa di Legambiente, che ha assegnato alla Regione Liguria la prima bandiera nera. Le motivazioni del riconoscimento in negativo le ha spiegate la stessa associazione, che oggi ha partecipato al presidio “Insieme per il Parco Nazionale di Portofino”, in collaborazione con il Coordinamento per il Parco Nazionale e Fridays for Future. L’assegnazione è dovuta alla “mancata istituzione del Parco Nazionale di Portofino – sottolineano – le politiche condotte nei confronti dei parchi regionali e le aree protette. Per non aver ritirato il permesso alla ricerca di titanio nel comprensorio del Beigua e non aver ampliato i confini dell’area protetta al Comune di Urbe. Per aver depotenziato gli Enti parcosottraendo il personale distaccato dalle dipendenze dirette dei parchi alla Regione. Per i continui tentativi di modifica della disciplina quadro dei parchi regionali indirizzati ad indebolire il sistema delle aree protette anziché rafforzare la tutela del territorio e della biodiversità”. Ascolta l’intervista a Santo Grammatico, presidente Legambiente Liguria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo