Il romanzo “Ballerine nere numero 33” contribuisce alla lotta contro la violenza sulle donne grazie all’autrice genovese Elisa Crosta – Babboleo

Il romanzo “Ballerine nere numero 33” contribuisce alla lotta contro la violenza sulle donne grazie all’autrice genovese Elisa Crosta

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ballerine nere numero 33” è il primo romanzo della scrittrice genovese Elisa Crosta, che verrà presentato lunedì 31 maggio alle ore 18.00 in diretta streaming dalla Mondadori bookstore di Genova.

L’autrice ha deciso di devolvere il suo compenso alla cooperativa sociale BeFree, centro antiviolenza di Roma, e ha spiegato la sua scelta ai microfoni di Babboleo News: “L’intento del mio libro è anche quello di dare una mano, quale miglior occasione se non quella di devolvere il mio compenso ad una associazione che si occupa di donne coraggiose in un momento difficile”.

Ascolta l’intervista completa a Elisa Crosta

1 commento su “Il romanzo “Ballerine nere numero 33” contribuisce alla lotta contro la violenza sulle donne grazie all’autrice genovese Elisa Crosta”

  1. In un momento socialmente difficile è necessario e doveroso per la nostra mente ritagliarci momenti di leggerezza: quale migliore occasione se non quella di immergerci nei racconti narrati attraverso gli occhi di una bambina di 9 anni?
    Consiglio a tutti la lettura di questo romanzo, perlopiù a scopo benefico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo