‘La fame non va in vacanza’, Andraghetti (Banco Alimentare): “In Liguria +25% di richieste, aiuti per 62mila persone” – Babboleo

‘La fame non va in vacanza’, Andraghetti (Banco Alimentare): “In Liguria +25% di richieste, aiuti per 62mila persone”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Dopo l’ottimo riscontro a Chiavari e Rapallo, oggi il Banco Alimentare fa visita a Genova, al Porto Antico, per raccogliere fondi a favore delle persone che si trovano in grave difficoltà economica.

“La fame non va in vacanza” è il nome della raccolta fondi che oggi prende vita in Calata Falcone Borsellino. Con una donazione minima di 10 euro sarà possibile ricevere due vasetti da 340 gr. di marmellate e un volantino informativo sulle attività di Banco Alimentare, impegnato ogni giorno a recuperare eccedenze alimentari per le persone che vivono in povertà. E che purtroppo, spiega la presidente del Banco Alimentare della Liguria Gabriella Andraghetti, nella nostra regione sono sempre di più.

“In Liguria aiutiamo 381 strutture caritative, per un totale di oltre 62.500 persone. In un anno di pandemia si è verificato un incremento del 25%”.

L’intervista completa a Gabriella Andraghetti, presidente del Banco Alimentare della Liguria:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo