La pandemia ha acuito la dipendenza da alcol

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Durante il lockdown è volato il consumo di alcolici: le vendite sono aumentate del 180% e anche l’abuso di alcol è aumentato vertiginosamente.

Un allarme che ha lanciato anche il direttore della S.C. di Patologia delle dipendenze ed epatologia di Asl3 e direttore del Centro Alcologico Regionale Gianni Testino che ai microfoni di Babboleo News ha parlato di un aumento del 15% delle dipendenze da alcolici nella nostra regione.

Come ogni dipendenza, anche quella da alcol in questi tempi di emergenza, rischia di pesare molto di più sulla psiche dei soggetti più fragili e la recrudescenza della pandemia non è di aiuto a chi ha dipendenze.

1 commento su “La pandemia ha acuito la dipendenza da alcol”

  1. Avatar

    Ringrazierò sempre il Dott Testino ed il suo staff per la dedizione e la competenza unite ad una carica umana rara che è necessaria sempre ma molto di più quando c’è un problema di dipendenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo