L’Aero Club di Genova ‘premia’ i suoi nuovi piloti: stasera torna la Cena delle Aquile – Babboleo

L’Aero Club di Genova ‘premia’ i suoi nuovi piloti: stasera torna la Cena delle Aquile

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Questa sera al Golf Club Genova Sant’Anna, a Cogoleto, si terrà la consueta ‘Cena delle Aquile’, organizzata dall’Aero Club di Genova. Un evento in cui sarà consegnato il simbolo dell’aviazione ai piloti che hanno conseguito il brevetto nel 2021. Quest’anno sono 12 i novelli piloti, di tutte le età, che nonostante le difficoltà legata al covid hanno completato il loro percorso e imparato come ‘si vola da soli’.

“Siamo stati uniti come una squadra, ma per mandare i ragazzi in volo da soli” ha spiegato Gianni Riccardi, direttore della Scuola di Volo dell’Aero Club. “Durante la cena faremo brillare gli occhi a questi ragazzi, proprio come è successo la prima volta che hanno volato da soli, ma lo faremo davanti ai loro familiari”.

“L’Aeroclub di Genova è la casa di tutti gli appassionati del volo, un’istituzione che esiste da oltre 90 anni e ha formato migliaia di piloti” spiega il presidente dell’Aero Club genovese Fabrizio Lanata. “Anche quest’anno si rinnova la tradizione di consegnare l’Aquiletta Dorata alle persone che hanno appena conseguito il brevetto, e quindi iniziano a volare da soli”.

L’intervista a Gianni Riccardi
Fabrizio Lanata, presidente Aero Club di Genova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo