Liguria regione più boschiva d’Italia ma mancano prati-pascolo e foreste storiche; più basso l’indice di abbattimento di Co2 – Babboleo

Liguria regione più boschiva d’Italia ma mancano prati-pascolo e foreste storiche; più basso l’indice di abbattimento di Co2

Condividi questo Post

Boschi e foreste di Liguria, la nostra è la regione italiana con la più alta percentuale di superficie boschiva. E’ il dato fornito da Coldiretti che, nella Giornata Internazionale delle Foreste che ricorre oggi, mette a fuoco quella che è la situazione generale e soprattutto locale, sul fronte della tutela ambientale e contro l’abbandono del territorio.
La provincia più ‘boscata’ del territorio ligure risulta essere è quella di Savona mentre quella con meno superficie forestale è lo spezzino. Si tratta principalmente di superfici di “boschi alti”, ossia alberi come castagni, faggi, cerri e ampie pinete, che ricoprono l’84,4% circa della superficie forestale totale.
Ma sul fronte della sostenibilità, non è tutto oro – verde – quello che luccica.
Ne abbiamo parlato con Roberto Costa, presidente di Federparchi in Liguria, che oltre a tracciare un quadro della situazione avverte come la scarsità di prati da pascolo, l’incuria, la presenza di piante giovani sui rilievi della Liguria risulti poco incisiva sul fronte dell’abbattimento della Co2, come invece di si aspetterebbe nella regione con il maggior numero di ettari di superficie boschiva presenti e, anzi, problematica sul fronte della tutela della biodiversità.
Ascolta l’intervista sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo