Liguria sul podio per la più alta percentuale di concessioni balneari – Babboleo

Liguria sul podio per la più alta percentuale di concessioni balneari

Condividi questo Post

La battaglia di consumatori e ambientalisti comincia a dare i primi frutti anche se la richiesta di avere nel 2024 il 50% di arenili senza stabilimenti si scontra con l’attuale percentuale di appena il 31%, la peggiore a livello nazionale.

Domani sabato 17 giugno a Genova, a Boccadasse, e alla Spezia, presso Fiumaretta, per tutta la mattinata, si svolgerà una manifestazione organizzata dal Conamal, in contemporanea con altre decine di spiagge italiane, proprio per allargare il fronte della vertenza e spingere i Comuni a riservare al libero accesso la metà delle concessioni, che rientreranno in capo ai Comuni dal 1° gennaio 2024, per effetto della direttiva.

Ai microfoni di Babboleo News  Stefano Salvetti, presidente dell’Adiconsum Liguria, l’associazione di difesa dei consumatori, ha fatto chiarezza sulla situazione spiagge libere in Liguria e a Genova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo