Love Flight, il ‘volo d’amore’ del papà arcobaleno Captain M e di suo figlio Bubble J – Babboleo

Love Flight, il ‘volo d’amore’ del papà arcobaleno Captain M e di suo figlio Bubble J

Condividi questo Post

Love Flight, volo d’amore. E’ il titolo di una nuova canzone, uscita oggi, con una storia particolare.

Uno dei due autori, Michele Coletta (in arte Captain M.) è un artista e papà arcobaleno di due gemelli. Da anni porta avanti le battaglie per i diritti in ambito Lgbtq+. E questa canzone, Love Flight, scritta e cantata insieme a suo figlio Gabriel (Bubble J.), è di fatto un inno alla ‘non discriminazione’.

“Con questa canzone non vogliamo arrivare in cima alle classifiche” spiega Michele a Babboleo News. “Ma lanciare un messaggio importante: a prescindere dal nostro sesso, colore di pelle o orientamento sessuale abbiamo tutti diritto a essere rispettati”.

“Love Flight“ è un pezzo sollecitato dalla voglia di viaggiare e divertirsi che è mancata nell’ultimo anno alla sua famiglia ma a tutta la gente in generale. Nel brano Captain M. e il suo assistente Bubble J. compiono un viaggio dove sono coinvolti un gruppo eterogeneo di persone che mirano a rappresentare grandi momenti di felicità ben lontani da problemi di discriminazione e quant’altro di negativo nella società.

Il singolo è accompagnato da un video altrettanto allegro e gioioso, a tratti anche in versione cartone animato per arrivare ad un pubblico di qualsiasi generazione.

Ascolta l’intervista integrale a Captain M. su Babboleo News:

Ascolta “Love Flight” di Captain M. e Bubble J.:

https://www.youtube.com/watch?v=VBNBlh2fEH4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo