Morto sul lavoro a Tovo San Giacomo, Buffa (Fillea Cgil): “Mai come ora chiediamo l’applicazione del protocollo Prefettizio”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Un cantiere è crollato questa mattina in centro a Tovo San Giacomo, nel savonese. Nell’incidente, che si è verificato in particolare all’interno di un cantiere edile per il recupero di un immobile a pochi passi dalla chiesa e dal municipio cittadino, è morta una persona sotto le macerie: il committente dei lavori, Maurizio Superchi, 66 anni.

In cantiere al momento della tragedia si trovava anche il figlio di Superchi, Alex. Secondo una prima ricostruzione la ruspa avrebbe ‘toccato’ un archivolto. L’urto avrebbe provocato una profonda crepa e il conseguente crollo del muro. Tre famiglie sono state fatte sfollare dalla palazzina adiacente. La procura di Savona ha aperto un fascicolo ipotizzando i reati di omicidio colposo e crollo colposo.

Maurizio Buffa, segretario generale Fillea Cgil di Savona su Babboleo News – Cosa succede in Liguria:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo