Nasini ApeConfedilizia sul blocco degli sfratti: ” situazione inaccettabile per i proprietari” – Babboleo

Nasini ApeConfedilizia sul blocco degli sfratti: ” situazione inaccettabile per i proprietari”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ai microfoni di Radio Babboleo News interviene Vincenzo Nasini, Ape Confedilizia Genova. Il vicepresidente è preoccupato in merito alla proroga del blocco degli sfratti : “lo Stato non si è preso carico dell’onere e ha scaricato tutto sulle spalle dei proprietari: la situazione è diventata insostenibile” .

il Parlamento italiano ha infatti votato l’inserimento di un emendamento dopo l’approvazione del recente decreto Sostegni come proroga del blocco degli sfratti, stabilendo una ripartenza a scaglioni:  per le ingiunzioni arrivate dal 28 febbraio 2020 al 30 settembre 2020, le esecuzioni saranno a partire dal 1° ottobre 2021; si parla del 31 dicembre 2021 invece per i provvedimenti di rilascio adottati dal 1° ottobre 2020 al 30 giugno 2021, con la ripresa delle esecuzioni quindi a partire dal 1° gennaio 2022.

Confedilizia rappresenta i proprietari degli immobili che sono delusi da questi ultimi avvenimenti : a Genova ci sono circa 2000 abitazioni per le quali il blocco dello sfratto è ancora attivo, impedendo ai proprietari di rimettere sul mercato il proprio bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo