Nuovo dpcm, Odone (Ascom Confcommercio): “Serve rispetto delle regole, non mini-lockdown. Si muore di covid, ma anche di fame” – Babboleo

Nuovo dpcm, Odone (Ascom Confcommercio): “Serve rispetto delle regole, non mini-lockdown. Si muore di covid, ma anche di fame”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ad essere preoccupati per il nuovo dpcm ci sono ristoratori, esercenti, artigiani, che chiedono di non ripiombare nelle restrizioni dei mesi scorsi. Meno chiusure e più controlli da parte delle forze dell’ordine, questa la richiesta di Ascom Confcommercio, attraverso le parole del presidente Paolo Odone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo