Possibilità di collaborazione con finanzieri, poliziotti, agenti della penitenziaria e della locale in pensione a partire dal 15 luglio – Babboleo

Possibilità di collaborazione con finanzieri, poliziotti, agenti della penitenziaria e della locale in pensione a partire dal 15 luglio

Condividi questo Post

L’accordo tra Procura e Comune di Genova, per impiegare i pensionati delle forze dell’ordine, può aprire la strada a protocolli per supportare l’attività della Polizia di Stato.

“Il Questore D’Anna potrebbe proporre al Sindaco coinvolgendo naturalmente il Prefetto ed il Ministero dell’Interno per le necessarie autorizzazioni, di sottoscrivere un protocollo mirato a coinvolgere poliziotti in quiescenza per supportare gli organici degli uffici trattazione atti della Questura e dei Commissariati che vengono pesantemente impegnati dalle richieste di accertamenti identificativi, penali e/o amministrativi che gli Agenti della Polizia Locale chiedono alla Polizia di Stato quando svolgono attività di polizia sul territorio comunale. Richieste in aumento esponenziale che aggravano i carichi di lavoro della Questura e dei Commissariati” ha dichiarato il Segretario Nazionale SIAP Roberto Traverso.

L’intervento, ai microfoni di Babboleo News, di Roberto Traverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo