Povertà in crescita in Liguria. Il punto della situazione con Caritas Genova.

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Aumenta, a causa dell’emergenza sanitaria, la crisi socio-economica che mette in ginocchio una porzione sempre più importante di popolazione.

Alle persone già in difficoltà si aggiungono anche i “nuovi poveri”, persone che prima della pandemia non avrebbero mai pensato di rivolgersi alla Caritas di Genova. I problemi non riguardano però solo la sfera economica e materiale, ma diventano sempre più significative le conseguenze psicologiche di questa seconda ondata come ci racconta Lucia Foglino responsabile dell’Osservatorio per la povertà della Caritas di Genova.

Caritas Genova si prepara per far fronte alle richieste di chi si trova in difficoltà in questo periodo aggravato non solo dalla pandemia, ma anche dall’arrivo dell’inverno e quindi del freddo.

La situazione è delicata e le restrizioni per contenere il contagio da Covid19 rendono ancora più complesse le modalità di aiuto verso chi è in difficoltà.

Ne parliamo con Monica Boccardo responsabile dello sportello accoglienza Caritas Genova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo