Seconda ondata del covid, Gratarola (S. Martino): “E’ subdola e l’onda è lunga, pronto soccorso intasato”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

La tanto temuta seconda ondata del coronavirus è arrivata, “subdola e con un’onda lunga“, come l’ha definita Angelo Gratarola, direttore Dipartimento emergenza e anestesia e rianimazione dell’ospedale Policlinico San Martino di Genova. A preoccupare in questi ultimi giorni è il vero e proprio imbuto creatosi nei pronto soccorso degli ospedali genovesi, “quello del San Martino è intasato”, spiega Gratarola che, in occasione della consegna delle 800 maschere gran facciali, plaude Babboleo Onlus e Ocean Reef Group per la donazione. Ascolta l’intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, eventi, spettacoli: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive solo per gli iscritti alla Newsletter Babboleo!

Iscriviti Ora, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo