Seconda ondata del covid, Gratarola (S. Martino): “E’ subdola e l’onda è lunga, pronto soccorso intasato” – Babboleo

Seconda ondata del covid, Gratarola (S. Martino): “E’ subdola e l’onda è lunga, pronto soccorso intasato”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

La tanto temuta seconda ondata del coronavirus è arrivata, “subdola e con un’onda lunga“, come l’ha definita Angelo Gratarola, direttore Dipartimento emergenza e anestesia e rianimazione dell’ospedale Policlinico San Martino di Genova. A preoccupare in questi ultimi giorni è il vero e proprio imbuto creatosi nei pronto soccorso degli ospedali genovesi, “quello del San Martino è intasato”, spiega Gratarola che, in occasione della consegna delle 800 maschere gran facciali, plaude Babboleo Onlus e Ocean Reef Group per la donazione. Ascolta l’intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo