SIAP: più di un anno di ticket restaurant non pagati ai poliziotti genovesi – Babboleo

SIAP: più di un anno di ticket restaurant non pagati ai poliziotti genovesi

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

I poliziotti genovesi che per la pandemia da Covid19 non riescono a usufruire delle mense di servizio lamentano l’accumulo di più di un anno di mancato pagamento dei buoni pasto che per la loro categoria valgono 7 euro l’uno. 

La Questura scarica sul MEF (Ministero dell’economia e delle finanze) ma il SIAP (Sindacato italiano appartenenti polizia) si rivolge al Prefetto per far chiarezza visto che in altre città vengono pagati regolarmente affermando che la fornitura del servizio ticket restaurant per le Pubbliche amministrazioni è curata a livello centrale dal MEF stesso e che la convenzione vigente, sottoscritta con la società Sodexo terminata alla data del 31.12.2020 sarebbe in attesa della definizione del nuovo contratto di appalto del servizio.

Per Roberto Traverso, del Siap, si è di fronte a una doppia inadempienza contrattuale visto che il contratto scaduto con la società Sodexo non è stato ancora rispettato perché i poliziotti genovesi stanno ancora aspettando di essere rimborsati per i pasti da febbraio 2020 e che per quanto riguarda il primo trimestre del 2021 non sarebbero state definite nemmeno le procure di accredito per l’acquisto dei lotti necessari per poter rimborsare i ticket restaurant dovuti ai poliziotti.

Si tratta di un danno economico ma anche morale per chi lavora ogni giorno per cercare di contenere la pandemia e garantire la sicurezza dei genovesi.

Ascolta l’intervento di Roberto Traverso

Ai microfoni di Babboleo News Roberto Traverso ha anche parlato della situazione delle vaccinazioni delle forze dell’ordine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Attualità

Export artigianato ligure verso i livelli pre-Covid

Recupero “made in Liguria” in settori mpi: trainano food (+10,9%) e legno (+21,6%), in ritardo la moda. Tra le province, la migliore è Imperia.Grasso (Confartigianato):

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo