Siram Veolia, campagna di sensibilizzazione per far riflettere sulla salvaguardia della biodiversità – Babboleo

Siram Veolia, campagna di sensibilizzazione per far riflettere sulla salvaguardia della biodiversità

Condividi questo Post

A fine novembre l’azienda Siram Veolia ha presentato un progetto di sensibilizzazione sulla trasformazione ecologica concentrandosi sulla qualità dell’aria. L’azienda, in collaborazione con Tethys, ha presentato il docufilm “What are you looking for?” i quali attori principali sono i capodogli, mammiferi marini che hanno una funzione fondamentale nell’ecosistema. Questi sono protetti da istituti di ricerca che da molti anni lottano per la tutela della qualità di vita degli animali e tra questi c’è il Tethys Research Institute.

Lo scopo della campagna è di accogliere l’invito per sensibilizzare le nuove pratiche sulla sostenibilità e far riflettere sulla salvaguardia delle biodiversità. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere tutti perché facciano la loro parte – dichiara Maria Vittoria Pisante, direttrice Comunicazione di Siram Veolia – i cetacei sono molto importanti perché preservano il ciclo dell’ossigeno: quando muoiono catturano la CO2, si depositano in fondo al mare e fertilizzano l’ambiente marino“, conclude la direttrice.

“Abbiamo documentato le nostre attività di ricerca all’interno del Santuraio Pelagos dove nel ponente ligure conduciamo ricerche da oltre 30 anni su tutte le specie presenti all’interno del santuario, studiamo gli impatti delle attività umane su questi animali”, spiega Sabina Airoldi, ricercatrice dell’istituto Tethys.

Ai microfoni di Radio Babboleo, Maria Vittoria Pisante e Sabina Airoldi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo