Superbonus, crediti incagliati. Imprese edili genovesi pronte a scendere in piazza – Babboleo

Superbonus, crediti incagliati. Imprese edili genovesi pronte a scendere in piazza

Condividi questo Post

350 milioni di crediti bloccati dopo la decisione del Governo che stoppa il superbonus e crea apprensione e sconforto a un intero settore, pronto a scendere in piazza. E’ quanto emerge dalle parole di Nico Messina e Girolamo Ferrara, imprenditori edili genovesi e portavoce del gruppo “Basta crediti incagliati”, che nel giro di pochissimi giorni ha raccolto il malcontento di quasi 500 imprese liguri.

“Il problema è stato l’ultimo decreto che è uscito, che è stata come una mazzata, che mette a rischio la sopravvivenza di tantissime imprese con tutti i dipendenti a seguito – spiega Messina ai microfoni di Babboleo News – Questo superbonus ha creato verso le imprese una nomina di ladri, ma noi non siamo così. Siamo persone che ci alziamo alle 6.30 di mattina e fino alle 20 non torniamo a casa. Le truffe non sono state di tutte le imprese, ma di una minoranza”.

“Solamente nella città metropolitana di Genova ci sono circa 1900 imprese, con 9100 addetti, ed ad oggi risultano incagliati 350 milioni. Le imprese non sanno più come andare avanti. Ieri siamo stati convocati dal sindaco Marco Bucci e poi siamo andati in prefettura, per cercare di coinvolgere un po’ la politica – prosegue Ferrara – L’aumento dei prezzi e i tempi di attesa prolungati ha creato nelle imprese uno scompiglio tale,che siamo passati noi dalla parte dei ladri perchè aumentavamo i prezzi, quando in realtà non è così perchè ci siamo dovuti semplicemente adeguare”.

Le manifestazioni di piazza, a questo punto, sono molto più di un’ipotesi. “Il governo ci deve ascoltare, e a brevissimo, faremo delle dimostrazioni in piazza, perchè dobbiamo salvare le nostre imprese e i nostri operai – conferma Messina – Sono imprese storiche e non possiamo buttare via la storia per colpe altrui, perchè se noi sbagliamo un lavoro, al nostro cliente non gli chiediamo i soldi. Lo stato purtroppo a noi fa così”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo