Turismo, Berrino: “Assenza russi inciderà profondamente su incassi”. A Sanremo sono il 20% – Babboleo

Turismo, Berrino: “Assenza russi inciderà profondamente su incassi”. A Sanremo sono il 20%

Condividi questo Post

Il conflitto tra Russia e Ucraina avrà conseguenze economiche anche per la Liguria. A essere maggiormente danneggiato, in particolare, sarà il comparto turistico.

L’assessore ai trasporti e al turismo Gianni Berrino chiarisce su Babboleo News cosa significherà per la nostra regione perdere l’influenza quantitativa, ma soprattutto qualitativa, del turismo russo, che fino al 2019 è stato molto consistente, principalmente a livello economico.

Secondo l’assessore Berrino “nel ponente e a Portofino, Santa Margherita, Alassio e Genova stessa, il mancato arrivo dei turisti russi da primavera a fine estate inciderà profondamente sugli incassi”. A Sanremo, la città più conosciuta e frequentata dai russi, si sono registrati picchi del 20% sulle presenze turistiche totali. Perciò, la Liguria risentirà molto della guerra in Ucraina, soprattutto in termini di affluenza turistica, “al netto di quelle che saranno le ulteriori ricadute negative dovute alle sanzioni” specifica Berrino.

Nonostante l’assenza russa prevista sul territorio, l’assessore si dimostra comunque fiducioso sull’incidenza turistica internazionale che si prospetta per la stagione primaverile ed estiva, anche alla luce dell’allentamento delle limitazioni dovute al contenimento della pandemia.

“L’avere annunciato prima che il 31 marzo finirà tutto è buono anche per le prenotazioni degli stranieri, sennò si rischia, come l’anno scorso, di non averli fino alla fine di luglio” conclude Berrino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo