Vaccinazioni over 80, Ferrando (sindaco Mele): “Ci siamo adattati alle esigenze dell’Asl, ma non è stato mantenuto quello che ci avevano garantito”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Molti piccoli comuni liguri riscontrano problemi con il vaccino covid per gli over 80, tra cui Mele. Il problema riguarda la mancanza di personale sanitario dell’Asl 3 da fornire al comune, nonostante questo dichiari la disponibilità degli spazi adeguati.

“Ci siamo adattati alle esigenze dell’Asl” afferma Mirco Ferrando, sindaco di Mele “in quanto fortunatamente il nostro comune rimane molto vicino alle strutture sanitarie di Voltri e Pra, ma restano comunque tanti gli anziani melesi con prenotazioni a Struppa, Genova centro o Pontedecimo”.

“Gli uffici comunali locali hanno aiutato le persone con la prenotazione dei vaccini tentando di organizzare trasporti in collaborazione con la Croce Verde verso i punti vaccinali più distanti. Al momento aspettiamo l’autorizzazione per l’apertura di un punto vaccino a Mele con operatori sanitari creditati”.

Ascolta l’intervista completa a Mirco Ferrando, sindaco di Mele:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo