Vaccini a over 80 e cure domiciliari, la linea di Bassetti: “Ma evitiamo terapie fai da te”. Infermieri no-vax, “serve legge nazionale” – Babboleo

Vaccini a over 80 e cure domiciliari, la linea di Bassetti: “Ma evitiamo terapie fai da te”. Infermieri no-vax, “serve legge nazionale”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Più cure domiciliari (e soprattutto vaccini) per sconfiggere il Covid e arrivare all’estate più tranquilli. Questo, in estrema sintesi, il pensiero del direttore di Malattie Infettive del San Martino di Genova, Matteo Bassetti. Il suo Policlinico è antesignano nella cura di pazienti Covid con anticorpi monoclonali. “Questa mattina abbiamo trattato l’undicesimo paziente in poco più di una settimana, sono a casa loro senza sintomi”. E dalla prossima settimana inizieranno in via sperimentale le cure, a Genova e in altre 7 città italiane, di un potente antivirale in compresse, il molnupiravir, che sarebbe in grado di ridurre la carica virale entro i primi 5 giorni nel 100% dei pazienti trattati. L’obiettivo è chiaro, rendere il Covid di gestione domiciliare. “Le cure ci sono, ma devono essere prescritte con cura e sapienza dai medici” prosegue Bassetti. “Evitiamo le terapie fai da te”. Anche perché prevenire il ricovero ospedaliero significherebbe riaprire le porte degli ospedali a tante persone che hanno problematiche diverse dal Covid e da ormai un anno sono in attesa di cure adeguate.

Poi, elemento imprescindibile per la vittoria sul virus, ci sono i vaccini. Domani entreranno in funzione le farmacie e il mega hub della Fiera di Genova, ma a preoccupare sono i continui tagli e modifiche alle consegne delle dosi. “Sono fiducioso che le dosi alla fine arriveranno. Il secondo trimestre 2021 porterà milioni di vaccinazioni in Italia”. La Liguria ha vaccinato il 5,7% della popolazione, un punto in più rispetto alla media nazionale. Ma è penultima per percentuale di dosi inoculate rispetto a quelle consegnate. “Qualcuno ha criticato la Liguria perché ha fatto meno vaccinazioni. Ma è quella che ha coperto di più gli over80, la fascia più a rischio. Credo che, nel momento in cui ci sia una contingenza di vaccini, sia inutile vaccinare i giovani, ma serva invece vaccinare gli anziani”.

E se il mondo scientifico è compatto sulla necessità di vaccinare quante più persone nel minor tempo possibile, allo stesso tempo si moltiplicano i focolai nelle rsa della Liguria in cui sono coinvolti, troppo spesso, operatori sanitari e dipendenti non vaccinati. “Ci vuole una legge nazionale per stabilire chi deve vaccinarsi, le abbiamo fatte per qualsiasi cosa. Non è giusto lasciare a regioni o Asl la responsabilità di allontanare o meno un sanitario. Lo dobbiamo anche a tutti i medici e infermieri caduti in questa pandemia”.


L’intervista completa su Babboleo News:

Su Babboleo News siamo con il Prof. Matteo Bassetti, direttore di Malattie Infettive al San Martino di Genova. Per prima cosa le chiedo come procedono le cure con anticorpi monoclonali, gli ultimi aggiornamenti erano molto positivi, tanto che sono in consegna oltre 200 nuove fiale di monoclonali.

Toti ha parlato della sperimentazione a Genova, nel giro di poche settimane, di un nuovo antivirale disponibile in compresse.

L’obiettivo rimane quello di curare a domicilio più persone possibili.

Vaccini. Da domani scendono in campo farmacie e sanità privata. Una grande mobilitazione, indubbiamente, ma l’impressione è che manchino proprio i vaccini. Sarebbe quasi uno sforzo inutile coinvolgere così tanti vaccinatori se poi mancano le dosi.

Scudo vaccinale per i vaccinatori e obbligo vaccinale per il personale sanitario. Cosa ne pensa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo